Imprimer la page en noir et blanc  Un coup de main  La carte du site  Faites le pont avec notre site!  Abonnez-vous au flux RSS!   Vous désireriez traduire certains messages ? Contactez-nous! FR  DE  EN  PT 
Nous suggérons aux lecteurs qui découvrent les messages de lire d'abord les fondements.

Lavorando su se stessi
Dov’è situata l’anima ?

« Dov’è situata l’anima ?

Dov’è situato questo tesoro di Conoscenza, di Saggezza e Amore? L’anima si trova ovunque in voi, non ha un punto ben preciso, sebbene potreste anche collocarla nel vostro Sole interiore, ma tenete a mente che l’anima inonda completamente il vostro corpo materiale.

Immaginate che sia una piccola sfera di luce più o meno intensa che può espandersi o contrarsi e che circola in tutto il corpo in piena libertà ed anche oltre il corpo. Si muove senza sosta, non è immobile. Certo può anche rimanere immobile, ma si sposta. L’anima vi dà la vita ! Senza la sua realtà, se adesso lasciasse il vostro corpo, non ci sarebbe semplicemente più la vita.

Dove trovare la Conoscenza? Nell’anima ! Come fare per avere accesso all’anima ? Parlandole, riconoscendo che è in voi!

Non immaginate l’aiuto che può portare agli umani, l’aiuto che può portare a voi, perché l’anima siete voi. Voi ignorate ciò che siete veramente. Intellettualmente lo sapete, ma non sentite la sua vibrazione perché la vostra coscienza non è liberata.

Allora, per facilitarvi l’accesso a questa favolosa memoria, parlate alla vostra anima e chiedetele di liberare la conoscenza che vi sarà utile per la fine del vostro percorso. Siate certi che lei vi sente, perché lei è un’altra parte di voi stessi che non avete ancora analizzato, perché non era questo l’obiettivo della vostra incarnazione.

Adesso tutto è diverso, i parametri cambiano, le realtà cambiano. State andando verso altre realtà molto più sottili e molto più profonde, non vi servono più gli stessi strumenti. Più vi evolverete e più avrete nuovi strumenti a disposizione. Nell’anima si trovano tutti gli strumenti che vi saranno necessari in tutti i cicli futuri, nel prossimo ciclo che è molto vicino e anche negli altri cicli.

Non dimenticate che l’anima dà al vostro Divino delle informazioni diluite e che anche il vostro Divino, il vostro Sé Divino, comunica all’anima le conoscenze divine. Nel vostro Divino c’è la conoscenza dell’universo, dato che il Divino è una particella della Sorgente. Quindi lo scambio non avviene in una sola direzione, dall’anima al Divino, avviene anche dal Divino all’anima e dall’anima a voi stessi.

Allora, cosa dovete fare? Perché una coscienza umana, una coscienza spirituale (l’anima) e una coscienza divina (il Divino) ? Perché questa separazione ? Credete che sia ancora utile ? Non desiderate vivere l’armonia, l’unità, la vostra totalità ?

Chiedetele ! Ma prima che questo possa avvenire, avete ancora molto da ripulire. Fino a quando la parte inferiore di voi stessi (la parte che agisce nella densità) non sarà stata purificata e pulita abbastanza, l’accesso alla sua totalità le sarà frenato.

Allora, durante le vostre meditazioni parlate all’anima, parlate al Divino, chiedete che avvenga l’unità fra le tre parti di ciò che siete veramente, cercate di elevare la coscienza verso ciò che c’è di più bello in voi, non rimanete sempre bloccati nella vostra piccola umanità.

La vostra piccola umanità naturalmente è stata molto importante, perché vi ha permesso di agire, di operare, di realizzare cose meravigliose, di capire, di amare, amare in maniera umana, ma anche di avere il profondo desiderio di amare al di là dell’umano. Più amerete al di là dell’umano e più vi avvicinerete alla vostra totalità.

Tutto questo è molto importante. Forse andiamo troppo in fretta, ma se ve ne parliamo è perché pensiamo che siete in grado di capire.

Non siate più divisi in voi stessi, siate consapevoli dell’unità, siate consapevoli di quelli che siete oltre l’umano, siate consapevoli che ciò che vivete, che ciò che vedete di voi stessi non è che apparenza, non è che illusione, non è che un vestito.

Certo, questo vestito talvolta vi crea dei problemi, ma chiedete aiuto in ogni circostanza alle parti più sottili di voi stessi, cioè alla vostra Divinità, al vostro Sé Superiore che vive nel non-creato e in voi, piccola parte umana che vive nella densità, chiedete che l’unità si compia prima possibile. Naturalmente non succederà con un colpo di bacchetta magica, ma preparate il terreno !

Il capovolgimento avrà luogo molto più in fretta di quanto non pensiate, sia a livello individuale, collettivo o dell’intero pianeta. Oggi è oggi, domani è un altro giorno con tutto ciò che questo comporta nel vissuto individuale, collettivo o planetario.

Domani tutto potrà essere completamente diverso per voi e per ogni forma di vita, allora se fin da oggi accettate ciò che siete veramente, tutto sarà molto più facile, aprirete le porte interiori e aprirete anche le porte sull’universo.

Anche se vi sembra che il tempo da aspettare sia lungo, anche se vi sembra che attorno a voi non stia cambiando niente, sappiate che molte cose stanno cambiando nel vostro corpo, molte cose stanno cambiando nella coscienza umana, e l’avvicinamento dell’anima e della vostra Divinità si sta realizzando sempre di più.

Potete parlare anche al vostro corpo. E’ importante ringraziarlo perché è stato un buon servitore, il servitore dell’anima e lo strumento per le vostre esperienze. Questo corpo ha spesso sofferto, non sempre è stato capito e amato come avrebbe voluto. Quanti esseri umani ci sono che maltrattano il proprio corpo con droghe e altre cose. Naturalmente non siamo qui per giudicare, ma ognuno di voi deve capire che bisogna vigilare, amare e rispettare il proprio corpo.

Quando siete venuti al mondo, vi è stato dato uno strumento prezioso e vi è stato chiesto di averne cura. Quando lascerete questo mondo, potrà esservi posta la seguente domanda : « Ti sei preso cura del meraviglioso strumento che ti è stato messo a disposizione per sperimentare la vita sulla Terra ? Hai avuto anche solo la consapevolezza dello strumento che ti è stato messo a disposizione dall’anima per sperimentare la vita ? »

Questo è molto importante ! Anche il rispetto del corpo, il rispetto della vita, il rispetto di tutto ciò che vi circonda fanno parte dell’Amore. Senza rispetto non c’è Amore, e nell’Amore c’è sempre il rispetto ! »

Potete riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni :
  • che non sia tagliato,
  • che non subisca nessuna modifica di contenuto,
  • che fate riferimento al nostro sito  http://ducielalaterre.org
  • che menzionate il nome di Monique Mathieu.
Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Francia.
Home page ~ Insegnamenti : Amore/Saggezza ~ Lavorando su se stessi ~ Corso di Saggezza ~ Transizione ~ Avvenimenti ~ Messaggio dei Gerarchi ~ Vari ~ Esercizi ~ Corpo e Salute /***/ Chiavi di saggezza /***/ Forum /***/ Contatto /***/ Il sito : La mappa del sito ~ Aiuto ~ Home page ~ /***/ Stampare ~ Sito principale

Fate uno scambio di link con il nostro sito !         Votate per noi !         Per una migliore visibilità, scarica il browser Firefox gratuito