Imprimer la page en noir et blanc  Un coup de main  La carte du site  Faites le pont avec notre site!  Abonnez-vous au flux RSS!   Vous désireriez traduire certains messages ? Contactez-nous! FR  DE  EN  PT  RU 
Nous suggérons aux lecteurs qui découvrent les messages de lire d'abord les fondements.

Lavorando su se stessi
Il seme del non perdono

 

"Il perdono ha una notevole importanza per chi percorre questo cammino di Luce, questo cammino spirituale.

Ognuno di voi, nella propria vita, ha applicato il perdono, perché ha vissuto delle cose più o meno piacevoli, più o meno difficili, e nel momento in cui ha perdonato in modo consapevole, ha avuto l'impressione che tutto fosse chiaro, che tutto fosse limpido.

Il perdono esiste a vari livelli di coscienza, fino ad arrivare al seme del non perdono che si trova nell'anima che ha sofferto. Quindi voi ripulite più e più volte alcuni strati, ma se non conoscete il seme, cioè la fonte, in qualche modo l'anima emetterà sempre questa energia del non perdono.

Per gli esseri umani il perdono è fondamentale, e dovete comprendere perché alcune persone che hanno avuto una vita più o meno tranquilla, hanno l'impressione di non dover perdonare, perché tutto è calmo, perché tutto è stato relativamente pianificato nella loro coscienza.

Fin dall'infanzia ogni essere umano ha vissuto delle sofferenze. Nella sua infanzia, alcune sofferenze dell'anima hanno potuto imprimersi in essa. Egli può inoltre portare delle sofferenze avute in altre vite; il perdono deve essere applicato in ciò che riguarda questa vita come nelle vite precedenti, per ripulire profondamente e rimuovere la radice del non perdono che può ancora trovarsi nella loro anima.

Noi vi chiediamo questo: che ognuno di voi, anche se non ne è cosciente, faccia un perdono bilaterale nei confronti di una situazione o di una persona che ha potuto farvi soffrire. Dovete perdonare la situazione o la persona, ma soprattutto dovete perdonare voi stessi per aver sofferto e aver impresso questa sofferenza nella vostra anima, anche se, ripetiamo, non ne eravate consapevoli.

Perché è così importante perdonare? Perché il perdono è un'energia potente, un'energia che noi associamo all'Amore, alla Saggezza. Finché in voi rimarrà un'energia di risentimento, (forse questo può significare molto), di non perdono a diversi livelli, voi non potrete aprire realmente le porte della Saggezza, ma soprattutto quelle di tutte le vostre qualità umane e delle vostre facoltà psichiche che scoprirete poco a poco.

Per avanzare davvero su questo cammino di Luce, così tanto prezioso e caro ai vostri cuori, provate a cercare profondamente in voi stessi quei momenti che nella vostra vita vi sono sembrati difficili, sia a livello emotivo, lavorativo, affettivo, che in qualsiasi altro livello. Provate a cercare in profondità, perché ciò che forse è ancora sconosciuto a livello del non perdono, un giorno si rivelerà a voi; dovrete lavorare tutti i giorni su questo perdono «bilaterale», cioè perdonare voi stessi e perdonare rispetto alla situazione. Naturalmente, potete inviare molta Luce e Amore sui pensieri e sulle emozioni che il non perdono può generare.

Dal momento in cui sarete consapevoli di ciò che dovete fare a questo livello, siate certi che il lavoro sarà molto più facile e dovrete cercare molto meno il motivo o l'impregnazione della sofferenza creata dalla relazione difficile che ha generato il non perdono.

Perdonare totalmente, significa guarire sé stessi. Perdonare totalmente, significa anche aiutare l'altro a guarirsi da una relazione non sempre facile, perché quando c'è dualità, entrambe le parti di questa dualità sono in sofferenza, ma non necessariamente per la stessa ragione. Meditate su questo!

Non siete necessariamente coscienti di ciò che può essere il non perdono, perché volete semplificarvi la vita dicendo: "tutto è chiaro, non provo rancore per nessuno né per me stesso", ma talvolta illudete voi stessi. Quindi cercate, fate una retrospettiva della vostra vita, andate anche molto lontano, anche nella vostra infanzia, per vedere se ci sono stati momenti in cui avete provato del risentimento, in cui avete generato questo non perdono.

Quando perdonate davvero, andate totalmente verso l'Amore Incondizionato. Il non perdono vi frena, è un freno potente come lo è la paura, quindi cercate di volare verso ciò che c'è di più bello sulla Terra dove potete mettere in pratica: l'Amore Incondizionato." :

Potete riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni :
  • che non sia tagliato,
  • che non subisca nessuna modifica di contenuto,
  • che fate riferimento al nostro sito  http://ducielalaterre.org
  • che menzionate il nome di Monique Mathieu.
Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Francia.
Home page ~ Insegnamenti : Amore/Saggezza ~ Lavorando su se stessi ~ Corso di Saggezza ~ Transizione ~ Avvenimenti ~ Messaggio dei Gerarchi ~ Vari ~ Esercizi ~ Corpo e Salute /***/ Chiavi di saggezza /***/ Forum /***/ Contatto /***/ Il sito : La mappa del sito ~ Aiuto ~ Home page ~ /***/ Stampare ~ Sito principale

Fate uno scambio di link con il nostro sito !         Votate per noi !         Per una migliore visibilità, scarica il browser Firefox gratuito