Imprimer la page en noir et blanc  Un coup de main  La carte du site  Faites le pont avec notre site!  Abonnez-vous au flux RSS!   Vous désireriez traduire certains messages ? Contactez-nous! FR  DE  PT 
Nous suggérons aux lecteurs qui découvrent les messages de lire d'abord les fondements.

Lavorando su se stessi
Domani vi risveglierete !

"Voi, esseri umani della Terra, voi che siete incarnati nella densità, voi che avete dimenticato chi siete, voi che avete dimenticato tutte le conoscenze che avete accumulato di vita in vita, domani voi vi risveglierete ! Domani andrete oltre le apparenze !

Per ora gli esseri umani funzionano con le apparenze. La loro apparenza non è la realtà ! Bisognerà che realizzino che devono andare oltre l'apparenza che hanno di sé stessi.

Sapete chi siete ? Certo, siete Pietro, Paolo, Giacomo, avete dei nomi, avete dei cognomi, ma al di là di tutto questo, chi siete ? Vi siete veramente domandati chi siete ? Fin da quando siete venuti su questo mondo avete funzionato con l'apparenza, ora vi verrà chiesto di andare a cercare nel più profondo di voi stessi chi siete veramente.

Ci direte : "E' molto difficile andare nel profondo di noi stessi, in noi ci sono dei passaggi o degli sbarramenti che sono chiusi !" Vi rispondiamo che gli sbarramenti più grandi sono quelli del mentale e dell'intelletto. Quando siete venuti su questo mondo siete stati formattati, hanno dimenticato di dirvi che esistete al di là dell'umano, che oltre le apparenze avete una vita molto ricca. Per adesso vivete ancora nell'apparenza.

Domani – quando diciamo "domani" non è il domani del tempo umano, è un modo di esprimerci – quando il vostro corpo non reagirà più allo stesso modo, perché non avrà più la stessa utilità e la stessa densità, avrete delle difficoltà, perché non saprete più a chi o a cosa aggrapparvi. Invece se cominciate a prepararvi a ciò che veramente siete, alla rivelazione di ciò che veramente siete, sarà tutto più facile.

Chi siete ? Un essere umano che vive più o meno bene la creazione nella densità. Ma da dove venite ? Vi siete posti la questione ? Prima di essere un essere umano su questo mondo, eravate qualcos'altro ed eravate altrove. La vostra vita non è cominciata quando siete nati su questo mondo, siete venuti con un bagaglio importante che avete messo in un angolo, come se lo aveste immagazzinato in una parte di voi stessi senza avere né la curiosità né la voglia di andare lì a rovistare per vedere tutto quello che siete stati.

Ci direte : "Ma noi vogliamo veramente imparare quello che siamo e ricordarci di chi siamo stati !" La divisione tra ciò che siete stati e ciò che siete oggi certamente è grande, ma basterebbe così poco per spalancare la porta su ciò che siete e su come vi appare questa realtà !

Perché questo vi è stato celato ? Per diverse ragioni, ma ora in questa fine di ciclo, se avrete fatto un sufficiente lavoro su voi stessi e in voi stessi, vi sarà permesso di scoprire chi siete.

Siate certi che se avete molto viaggiato su questo mondo e altrove, con un corpo come quello che avete ora o con un corpo completamente diverso, avete molto imparato nel corso delle vostre molteplici vite.

Non pensate che tutti questi tesori vi saranno utili per capire meglio ed agire meglio nell'ultimo tratto che vi resta da fare in quanto umani ? Dovete essere vigili, perché avete ancora un mentale ed un intelletto molto potenti che possono trarvi in inganno riguardo a voi stessi e a quello che avete vissuto.

Se avete delle reminiscenze su quello che siete stati e le sentite con il cuore, allora saranno vere, sarete veramente voi e sarete felici di ritrovare un po' la memoria e il tesoro che si trova in voi.

Perché affrontiamo questo argomento ? Perché dovete assolutamente capire che siete stati una quantità inimmaginabile di esseri e che domani sarete qualcos'altro. Naturalmente vi ricorderete di tutto ciò che avete fatto su questo mondo e di tutte le esperienze, esperienze di felicità e di gioia profonda oppure esperienze che vi hanno fatto evolvere attraverso delle difficoltà, addirittura delle tragedie per alcuni.

In qualsiasi luogo andrete, porterete con voi tutto ciò che avete vissuto con la sola differenza che su questo mondo di libero arbitrio e di densità non avete potuto scegliere di ricordare. Quando lascerete questo mondo, in un modo o in un altro – perché comunque lo lascerete – ritroverete i ricordi e siate certi che molti di voi saranno veramente stupiti nel sapere tutto ciò che hanno compiuto nelle diverse esistenze. Alcuni di voi, e noi ci auguriamo che saranno numerosi, ritroveranno spontaneamente la memoria alla fine del ciclo, nel momento del grande capovolgimento, se saranno ancora su questo mondo. Tuttavia questo non ha alcuna importanza, se sarete o no su questo mondo la memoria vi verrà comunque restituita.

Immaginate i nuovi strumenti che vi saranno messi a disposizione ? Questi strumenti sono tutte le conoscenze immagazzinate in una parte di voi stessi. Dove si trova questa parte di voi stessi ? Dove potete andare a cercare ? Nella vostra anima, naturalmente, e anche nella vostra Divinità, ma in un modo un po' diverso perché l'anima assimila le esperienze e ne invia la sostanza alla vostra Parte Divina."

Potete riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni :
  • che non sia tagliato,
  • che non subisca nessuna modifica di contenuto,
  • che fate riferimento al nostro sito  http://ducielalaterre.org
  • che menzionate il nome di Monique Mathieu.
Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Francia.
Home page ~ Insegnamenti : Amore/Saggezza ~ Lavorando su se stessi ~ Corso di Saggezza ~ Transizione ~ Avvenimenti ~ Messaggio dei Gerarchi ~ Vari ~ Esercizi ~ Corpo e Salute /***/ Chiavi di saggezza /***/ Forum /***/ Contatto /***/ Il sito : La mappa del sito ~ Aiuto ~ Home page ~ /***/ Stampare ~ Sito principale

Fate uno scambio di link con il nostro sito !         Votate per noi !         Per una migliore visibilità, scarica il browser Firefox gratuito