Imprimer la page en noir et blanc  Un coup de main  La carte du site  Faites le pont avec notre site!  Abonnez-vous au flux RSS!   Vous désireriez traduire certains messages ? Contactez-nous! FR  DE  EN  PT 
Nous suggérons aux lecteurs qui découvrent les messages de lire d'abord les fondements.

Transizione
Messaggi dai diversi regni

I miei fratelli di Luce mi mostrano questo : sono in una grotta e vedo splendore ovunque. Sono al centro della Terra e vedo quelle che chiamiamo « pietre preziose » che si svegliano e brillano di mille luci.

Eccetto che per la loro bellezza, sento energie differenti da tutte queste pietre, da tutti questi cristalli ; è come se parlassero al mio corpo ; mi dicono :

« Abbiamo una grande utilità rispetto ad ogni vita su questo mondo. Diamo un enorme apporto agli umani per quanto riguarda la struttura del loro corpo, alle loro energie ed anche alla loro anima, perché abbiamo la capacità di entrare in risonanza con ciò che sono in totalità. Non abbiamo il freno della materia, e l'energia che esce da noi può attraversare tutto.

Collegatevi a noi, collegatevi a ciò che chiamate pietre preziose, e collegatevi a tutti i cristalli, alle rocce e a tutto ciò di cui siamo composti. Anche una semplice roccia ha la propria utilità, da essa emanano energie che vi sono necessarie.

Voi, umani, non avete capito l'importanza del mondo minerale. La sola cosa che avete capito – e siete completamente nell'errore – è la preziosità delle gemme come i diamanti ed altre « pietre preziose ». In una certa maniera, avete concepito male l'energia che emana da noi, avete sentito che emana una certa forza da quella o quell'altra pietra, ma vi siete fermati alla sua bellezza e alla sua luminosità, e non a quello che potrebbe portare nella vostra vita come aiuto prezioso. L'energia che emana dal regno minerale è molto più preziosa del suo aspetto, per quanto bello sia ».

Vedo ora una roccia molto grande. Sono ai suoi piedi. Mi dice :

« Possiedo forza e potere ! Lo posso offrire agli uomini, ma posso offrirli solo quando avranno raggiunto una certa saggezza. Altrimenti, anche se l'offrissi, non potrebbero integrarli perché non comprenderebbero ciò che ho da offrire.

Vorrei dire che il nostro regno in questo momento soffre, proprio come tutto ciò che vive su questo mondo.

Tutto il mondo minerale è pronto per ciò che gli umani chiamano la transizione. Esso ha integrato il suo programma ; voi, non l'avete ancora integrato, ma quando si presenterà a voi creerà un grande choc in molti esseri umani : lo choc della coscienza addormentata, lo choc della non preparazione.

Affinché questo choc possa essere ampiamente attenuato, esercitate la consapevolezza su ciò che vi circonda, siate consapevoli che la Sorgente ha creato il regno minerale, il regno vegetale, il regno animale e il regno umano ; questo non è stato provocato da un colpo di bacchetta magica. Tutto è stato pensato e tutto viene sempre pensato !

Gli uomini che si credono così forti sanno così tanto distruggere ! Sono fieri della loro potenza ! Sono tuttavia talmente ignoranti ! Un giorno molto prossimo, l'uomo si renderà conto della sua ignoranza e ne soffrirà, perché in quel momento si pentirà profondamente di tutti i suoi atti.

Tuttavia la Sorgente, che tutto ha creato, possiede così tanto Amore, che aiuterà gli uomini, non a pentirsi perché non c'è da pentirsi, ma a capire, a rispettare e ad amare. Il pentimento colpevolizza ed essi non hanno bisogno di sentirsi in colpa !

Quando fate saltare le montagne con prodotti esplosivi tanto terribili, quando usate la dinamite, non immaginate l'immensa sofferenza che procurate loro, non immaginate che il mondo minerale, su tutto il pianeta, è connesso ! Non è che gli umani non siano connessi ; in effetti lo sono ma lo ignorano !

Tutti i regni sono connessi. Proprio come il nostro, il regno vegetale ne è completamente consapevole. Il regno animale e il regno umano hanno solamente una consapevolezza relativa. Ci fu un tempo in cui il regno animale ne era cosciente e si connetteva, poi si è addormentato, come il regno umano.

Sono stati fatti esperimenti su questa connessione con le scimmie ; non vi diremo di nuovo ciò che sapete. Invece, quello che non sapete, è che siamo connessi anche a voi ! Ciò che non sapete, è che vi conosciamo molto meglio di quanto non conoscete voi stessi, ma questa è un'altra storia ! »

La grande roccia diventa più brillante. Normalmente, una roccia resta più o meno scura, eppure illumina dall'interno. Mi dice :

« Io manifesto semplicemente la mia vita, questa vita che non potete percepire ma che è reale. Quella che tu chiami luminosità è semplicemente energia che è la mia vita.

Ora ti saluto. Per me che vivo così tanto al rallentatore ma mi evolvo, è stato un piacere comunicare con questa piccola entità umana così fragile ; in confronto a noi, voi, umani, siete talmente fragili e vi credete così forti !

Che l'Amore del mio regno vi inondi ! Sappiate che se ne sentite il desiderio, potrete chiederci sempre aiuto e vi daremo l'aiuto che vi è necessario, né più, né meno ! Non vi daremmo mai ciò che non è utile oppure ciò che non sentireste. Vi diamo in funzione di quello ciò che potete comprendere ed integrare, naturalmente a livello sottile ».

Mi trovo ora davanti ad una magnifica quercia ; non so nè dove si trova nè dove mi trovo ! E' immensa, maestosa, mi dice questo :

« In una certa maniera, rappresento il regno vegetale, e in nome di questo regno vi ringrazio per l'Amore che ci offrite e per tutto l'Amore che ci offrirete ancora.

Il mio regno soffre enormemente ! Soffre per colpa degli uomini, ma che non è colpa degli uomini.

Voi, umani, parlate continuamente della transizione. Non sapete quello che rappresenta e tuttavia vi attardate a vivere questo momento. Quindi, io che parlo, in nome del regno vegetale, vi dirò che per noi la transizione è già cominciata.

In che modo è cominciata ? Dall'immensa distruzione di questo regno ! Vi siete resi conto quanti incendi hanno devastato e devastano ancora il nostro regno ; certamente hanno provocato una grande sofferenza, ma allo stesso tempo una grande liberazione ; moriamo ad uno stato per rinascere ad un altro stato, ad un'altra coscienza.

Vi dico anche questo : le immense foreste che sono state distrutte hanno cominciato a ricostruirsi, a rivivere nella quinta dimensione. Niente si perde, tutto si trasforma a livello di tutti i regni, a livello dei pianeti, a livello delle stelle. La vita è preziosa, non si perde mai !

Quindi io, la grande quercia che sono in contatto con la vita vegetale di questo pianeta, ho di certo sentito la sofferenza causata da tutte queste partenze, ma ho custodito il legame con la dimensione superiore, e so che il mondo vegetale che è stato distrutto dal fuoco e dall'acqua, (ma soprattutto per il fuoco), è completamente felice nella sua nuova dimensione, nella sua nuova vita ».

La grande quercia mi dice anche questo :

« Conosci la mia forma, conosci il mio colore, vedi i milioni di foglie che sono sui miei rami, ma la nuova forma, il nuovo colore dei miei fratelli alberi che sono transitati è diverso. Tutto è armonioso!

Se potessi percepirlo (un giorno potrai vederli in un altra maniera, anche nella canalizzazione), sarai stupita e meravigliata nel vedere una natura completamente diversa ».

Sono sempre ai piedi di questo albero e provo per lui un immenso Amore. Vorrei abbracciarlo, ma le mie braccia sono così piccole e lui è così grande! Mi dice :

« Proprio come la grande roccia che ti ha parlato, proprio come il rappresentante del regno animale che ti parlerà, vorrei dire che proviamo un grandissimo Amore per gli umani e che il regno di cui faccio parte può portare tantissimo beneficio attraverso la sua energia, attraverso i suoi profumi, attraverso le sue vibrazioni.

Quando vi sentite affaticati, quando avete « un calo di energia », cercate di trovare una bella quercia oppure un altro albero, ma dalla quercia emana un'energia più forte. Chiedetele semplicemente con Amore di rigenerarvi. In cambio, offritele semplicemente Amore Luce del vostro cuore ».

Mi dice ancora questo :

« Tutto l'Amore che offrirete al regno vegetale vi sarà restituito. Quando sarete molto affaticati, dovrete solamente pensare che siete vicino ad una quercia, che vi appoggiate contro di lei e che vi rigenera ; dovrete solamente pensare a quella o quell'altra pianta oppure a tale o tal'altro fiore che potrà rimediare ai vostri piccoli problemi di disarmonia.

Il pensiero d'Amore che avrete verso il regno vegetale vi sarà restituito, verrà percepito, e questo Amore vi verrà anche restituito. Esiste sempre uno scambio profondo tra l'Amore offerto e colui che ha ricevuto l'Amore e che lo offre a sua volta.

Questo scambio non è solo un privilegio degli esseri umani, perché avviene realmente tra tutte le vite di questo mondo e tra i diversi regni ».

Ora vedo che l'albero è luminoso, anch'esso, ma non ha la stessa luce della grande roccia. E' come se tutte le sue foglie scintillassero e che vedessi l'aura e la straordinaria forza di questo albero, certamente diversa da quella della roccia.

Provo molto Amore per questa quercia, perché parla al mio cuore. Mi dice :

« Non dimenticate che sono collegato a tutto il mondo vegetale ; ovunque siete, potete sollecitarmi, perché l'Energia Amore e l'energia del pensiero non ha alcun limite. Siate certi che vi percepiamo, io oppure tutti gli altri miei fratelli, che siano querce o altri generi di alberi ».

Ora, sono stupita dall'animale che mi si presenta. E' un leone ! E' inoltre assolutamente stupendo ! E' più grande dei leoni normali. Mi dice questo :

« Ci fu un tempo molto lontano in cui il regno animale comunicava telepaticamente con gli esseri umani. A quell'epoca, eravamo quasi fratelli e avevamo un profondo rispetto reciproco. Inoltre, a quell'epoca, non mangiavamo i nostri piccoli fratelli inferiori. Questo può sembrarvi molto strano ma è una realtà ! Eravamo in qualche maniera vegetariani, ed era il regno vegetale che per Amore, ci nutriva. Mangiavamo anche molta frutta. Non avevamo alcuna violenza, eravamo veramente animali pacifici. Tutti gli animali della Terra erano pacifici, vivevano tutti in una piacevole e buona intelligenza.

Vorrei anche dirvi questo : gran parte del regno animale ha cominciato anch'esso la sua transizione. Molti miei fratelli, non necessariamente i leoni, muoiono e transitano durante gli immensi incendi e le immense inondazioni che distruggono il pianeta. Certamente, questo genera una sofferenza che tutto il regno animale avverte.

Io che sono davanti a te, non sono veramente di questo mondo. Ho preso la forma di un leone perché sono stato un leone. Ora sono nella dimensione superiore, nella quinta dimensione, ed ho la capacità di rivolgermi a te, di rivolgermi al mondo degli umani.

Quando avrete transitato, l'unità fra i regni sarà ritrovata. Tutto sarà completamente diverso da ciò che vivete attualmente.

Prima, vi saranno ancora su questo mondo ciò che chiamate delle ecatombe di animali, che siano animali marini, uccelli o animali terrestri. Non capirete perché vi sono tante partenze.

Vi dico semplicemente questo : molto prima degli uomini, abbiamo ricevuto l'informazione della nostra trasformazione, della nostra transizione, e cominciamo a transitare in gran numero. Non andranno tutti nella quinta dimensione, perché alcuni sono destinati ad altri mondi, ma per ora non è questo l'argomento.

Io, il grande leone, vi ringrazio infinitamente di inviare Amore Energia, Amore Luce, a tutto il regno animale. E' di grande importanza, perché aiuterà notevolmente questo regno nella transizione che per lui è già cominciata.

Io che mi trovo in quinta dimensione, ho il dovere di dirvi questo : i diversi regni hanno cominciato la loro transizione nella sofferenza, ma nella totale accettazione. Presto sarà il turno degli uomini !

Se vivete questa transizione nella totale accettazione con la vostra consapevolezza, la sofferenza verrà notevolmente ridotta. Se, prima della fine di quello che chiamate vostro anno offrite questi doni d'Amore, ne trarrete un grande beneficio spirituale.

L'Amore torna sempre all'Amore ! L'Amore che emana dal vostro cuore non solo farà crescere il vostro stesso Amore, ma riceverete di ritorno l'Amore dai diversi regni ed anche dalla vostra sfera, da vostra Madre Terra.

Il nuovo mondo è meraviglioso. Il mondo minerale è diverso da ciò che è attualmente sulla Terra, il mondo vegetale è assolutamente stupendo rispetto alla grande bellezza che ha tuttavia sulla Terra. Vi sono tutti i miei fratelli del mondo animale, ma vi sono anche alcuni uomini che cominciano a trovarsi e a stabilirsi in quinta dimensione. Questi esseri umani sono passati da quella che chiamate morte, vale a dire che hanno lasciato, proprio come i nostri fratelli del mondo vegetale o animale, la loro impronta, il loro corpo, la loro forma terrestre nella terza dimensione, la forma che è stata distrutta ».

Vedo ancora la testa di questo leone. Ha due occhi talmente intelligenti che ho l'impressione che sia molto più che un animale ! Nella mia piccola coscienza, mi dico : quale felicità proveremo quando potremo entrare in contatto con tutti questi regni che hanno così tanto da darci !

Prima di lasciarci, il grande leone mi dice :

« Quello che il mio regno vi offre, è l'Amore. Non vi siete mai resi conto di ciò che eravamo realmente ! Ci avete distrutto, avete fatto esperimenti spaventosi sui nostri fratelli (non parlo solo dei leoni, parlo di tutti gli esseri del regno animale).

Non avete mai realizzato che la Sorgente aveva messo accanto a voi una immensa diversità di esseri per il vostro piacere, per la bellezza, per l'Amore.

Un pianeta senza animali, senza alberi, sarebbe infinitamente triste e gli umani non potrebbero vivere ! Affinché possano vivere, occorre che siano in contatto con i diversi regni, perché come hanno detto i nostri fratelli l'albero e la grande roccia, dai diversi regni emana un'energia necessaria all'uomo. Quando l'uomo distrugge tutto, distrugge se stesso, ma non se se rende conto ! »

Sento molto Amore anche per questo grande leone, perché sento la sua forza, il suo Amore e la sua bontà. Come posso sentire la bontà di un animale ? Semplicemente perché per me non è un animale, è un essere che ha una coscienza diversa dalla nostra e che è capace di amare e di dare.

Mi dice :

« Saluto tutti i miei fratelli umani ! Quando dico « miei fratelli umani » , lo penso, perché là dove mi trovo vi sono pochi umani ma sono veramente nostri fratelli ».

 

 

Potete riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni :
  • che non sia tagliato,
  • che non subisca nessuna modifica di contenuto,
  • che fate riferimento al nostro sito  http://ducielalaterre.org
  • che menzionate il nome di Monique Mathieu.
Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Francia.
Home page ~ Insegnamenti : Amore/Saggezza ~ Lavorando su se stessi ~ Corso di Saggezza ~ Transizione ~ Avvenimenti ~ Messaggio dei Gerarchi ~ Vari ~ Esercizi ~ Corpo e Salute /***/ Chiavi di saggezza /***/ Forum /***/ Contatto /***/ Il sito : La mappa del sito ~ Aiuto ~ Home page ~ /***/ Stampare ~ Sito principale

Fate uno scambio di link con il nostro sito !         Votate per noi !         Per una migliore visibilità, scarica il browser Firefox gratuito