Imprimer la page en noir et blanc  Un coup de main  La carte du site  Faites le pont avec notre site!  Abonnez-vous au flux RSS!   Vous désireriez traduire certains messages ? Contactez-nous! FR  EN  ES 
Nous suggérons aux lecteurs qui découvrent les messages de lire d'abord les fondements.

Transizione
Le energie di evoluzione

 

« Ci piacerebbe ricordarvi quello che vi abbiamo detto molto tempo fa sulle energie molto potenti che la vostra Terra e tutto ciò che vive ricevono e riceveranno e d’altronde ricevono dal mese di settembre.

Vi avevamo detto che queste energie vi permetterebbero di evolvere molto di più. Sono energie di evoluzione, delle energie di grande preparazione riguardo la dimensione superiore.

Attualmente, c’è molta violenza attorno a voi, potete rendervene conto, e non è che l’inizio ! C’è ugualmente molta violenza in voi, espressa o no. Non bisogna dimenticare che una parte del mondo può avere ripercussione su voi, dovunque vi troviate. Siate dunque estremamente vigilanti per quanto riguarda i vostri pensieri, i vostri comportamenti verso coloro che vi circondano, sia a livello famigliare sia a livello relazionale.

Le forze della luce oscura sono molto attive, ma hanno un ruolo importante a recitare nella vostra evoluzione. Non bisogna che dimenticate che la Sorgente ha creato tutto. Ha creato la Luce, ha creato la luce oscura che, a sua volta, diventerà Luce. Ha prodotto le due parti di una stessa “necessità”, cioè per meglio farvi capire quello che è la Luce ha dato vita all’oscurità.

Questa oscurità, questa luce oscura, non è la stessa su tutti i piani. E’ veramente molto possente e molto presente in quello che chiamate la terza dimensione. Più vi solleverete nelle dimensioni superiori, meno vi renderete conto della sua presenza, perché in queste dimensioni è solo una luce leggermente oscurata. Potete sorprendervi di constatare che sui diversi piani ci possano ancora essere questi due opposti. Per voi, figli della Terra, quello che possiamo definire come luce un poco oscura in queste dimensioni potrebbe sembrarvi un bel sole, dunque tutto è relativo in rapporto a voi che siete nella terza dimensione e in rapporto a noi che ci troviamo nelle dimensioni molto superiori. Non siamo confrontati alle stesse cose vostre ma alla nostra realtà e sappiamo quello che dobbiamo fare per avanzare ancora di più verso l’Amore Universale.

Siate molto vigilanti ! Evitate tanto quanto possibile di rendere triste coloro che vi circondano, dominate le vostre parole, provate sempre ad essere accomodanti e soprattutto provate a capire che l’altro non funziona forzatamente come voi, che ha delle percezioni differenti, delle manière di amare diverse, e che è tanto da rispettare quanto voi.

Quando Gesù ha detto ama il tuo prossimo come te stesso, era esatto in un certo senso ma non nell’altro. Vi diremo il perché: se voi non vi amate, non potete amare il vostro prossimo come voi stessi, dunque bisogna prima di tutto amarvi voi stessi per potere amare il vostro prossimo. Questa precisazione ha importanza . Quando Gesù ha pronunciato queste parole, non c’era bisogno di precisazione. Voi potete capirla.

Nei vostri comportamenti, prima di esprimervi, riflettete ; prima di pensare, riflettete. Non dimenticate che sul cammino, se volete veramente acquisire la coscienza spirituale che vi è chiesta, è di guardarvi vivere, di essere all’ascolto di voi stessi, di essere al vostro stesso servizio, al servizio della Luce, al servizio di coloro che vi circondano. Essere al vostro stesso servizio vuol dire: pensare a voi stessi per il vostro bene affinché l’immenso Amore possa esprimersi in voi.

Avrete tutti i mezzi necessari ! In ogni modo questi mezzi si metteranno a posto per permettervi di avanzare ogni giorno sempre più. Se siete nella dualità, se siete nel risentimento, se non avete ancora perdonato a voi stessi e agli altri le azioni che hanno potuto commettere verso voi o le parole che hanno pronunciato verso voi, soffrirete. Soffrirete perché adesso la vostra anima ha preso il volo. La vostra anima porterà verso l’alto tutto quello che compone la materia densa del vostro corpo, e non ci potranno essere dei stiramenti fra l’energia straordinaria della vostra anima e l’energia del vostro corpo che chiederà di seguire l’anima e di evolvere.

Affinché tutto questo diventi armonia, bisogna che relativizzate la vostra vita. Se avete il coraggio di guardare le vostre difficoltà di fronte, capirete che sono delle chimere, che non hanno nessuna esistenza, che hanno l’esistenza che voi stessi date loro. Allora evitate di dare l’esistenza alle vostre difficoltà e cadranno nella polvere, non esiteranno più.

Certamente, alcuni fra di voi potrebbero dire : ma se non ho i soldi in questa società, come farò ? Se non ho una casa o cibo, come farò? Vi risponderemo questo: anche se può sembrare paradossale, se avete sufficientemente Amore per voi stessi e per tutto quello che vi circonda, i soldi e il cibo arriveranno a voi; un tetto sarà messo sulla vostra testa perché attirerete a voi la generosità, la bontà e l’Amore.

Vi diciamo dunque con molta insistenza : amatevi, abbiate del rispetto per quello che siete, prendete cura di voi, abbiate coscienza che quello che vedete di voi stessi nel quotidiano non è che un’apparenza, solo un’illusione, è solo un corpo di materia. Evidentemente la materia ha una vita, la materia ha un’energia, ma il vostro corpo non è essenzialmente quello che siete. Sapete che vi è stato dato solo provvisoriamente, allora provate di andare aldilà di voi stessi, di sublimare quello che siete.

Quando non siete molto bene, quando avete della tristezza, quando dubitate di voi stessi, quando avete l’impressione di non potere più avanzare, al posto di rattristarvene provate a concepire quello che siete aldilà dell’apparenza, provate a concepire l’essere straordinario che è in voi e provate a concepire la vera realtà della vostra personalità non umana.

Presto avrete coscienza di questa personalità, di questa vita che è aldilà della vita umana, e sarete tanto sorpresi di quello che siete in verità ! Per avere accesso a questo, bisogna che abbiate coscienza di quello che siete nella vostra perfezione, nel vostro Amore, nella vostra forza, e soprattutto nella vostra stessa divinità.

La vostra divinità, la vostra Parte Divina, cresce ogni giorno sempre più rispetto all’Amore che potete dare a voi stessi – non rispetto forzatamente all’Amore che date al vostro aspetto fisico, anche se bisogna veramente rispettarlo – ma l’Amore che date a tutto quello che realizza ciò che siete, i vostri pensieri, i vostri rapporti con gli altri. Provate a colorare la vostra vita con il più bel colore dorato, questo colore che simboleggia l’Amore Universale.

Entrate il meno possibile in reazione con coloro che vi circondano. Provate a dirvi: questa o quella persona esprime questa o quella cosa, ma è la sua vera realtà? Non si nasconde dietro a se stessa? Ha innalzato attorno a se stessa un muro di protezione per la sua fragilità che non vuole ammettere?

Non vi conoscete e non conoscete gli altri, allora l’unico modo di conoscervi è di potere avere una relazione veramente positiva, una relazione di Luce e di Amore con gli altri. Vedete la perfezione in voi stessi.

Vivrete grandi turbolenze. La violenza scoppierà dovunque, scoppierà nell’espressione umana, scoppierà nell’espressione della natura. Dunque gli umani come la natura esprimeranno un’energia di disperazione, esprimeranno anche un’energia di speranza, perché dalla disperazione, a volte, nasce la Luce. Sulla Terra, voi dite che a volte bisogna toccare il fondo per poi risalire. In un certo senso è quello che vi vogliamo dire.

Se non volete fare sforzi su voi stessi, se non volete vedere l’altro nella sua perfezione, se non volete vedere voi stessi nella perfezione, subirete le turbolenze e ne soffrirete, mentre se avete la coscienza della vostra perfezione divina, le turbolenze non vi raggiungeranno. Potranno manifestarsi accanto a voi, ma ci sarà una protezione di Amore attorno a voi che non vi raggiungeranno.”

Potete riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni :
  • che non sia tagliato,
  • che non subisca nessuna modifica di contenuto,
  • che fate riferimento al nostro sito  http://ducielalaterre.org
  • che menzionate il nome di Monique Mathieu.
Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Francia.
Home page ~ Insegnamenti : Amore/Saggezza ~ Lavorando su se stessi ~ Corso di Saggezza ~ Transizione ~ Avvenimenti ~ Messaggio dei Gerarchi ~ Vari ~ Esercizi ~ Corpo e Salute /***/ Chiavi di saggezza /***/ Forum /***/ Contatto /***/ Il sito : La mappa del sito ~ Aiuto ~ Home page ~ /***/ Stampare ~ Sito principale

Fate uno scambio di link con il nostro sito !         Votate per noi !         Per una migliore visibilità, scarica il browser Firefox gratuito