Imprimer la page en noir et blanc  Un coup de main  La carte du site  Faites le pont avec notre site!  Abonnez-vous au flux RSS!   Vous désireriez traduire certains messages ? Contactez-nous! FR  DE  EN  PT 
Nous suggérons aux lecteurs qui découvrent les messages de lire d'abord les fondements.

Vari
Nascita ed evoluzione delle anime

« Abbiamo detto che le anime nascono nei Soli.

Quando l’anima, questa particella di energia, viene concepita in un Sole, è intera, cioè possiede entrambe le polarità, possiede l’equilibrio, perché è collegata alla Sorgente. L’anima è ancora completamente consapevole di sé stessa, in lei si trova la particella di Dio la quale le chiederà di crescere mano a mano che procederà nella sua evoluzione. »

Mi mostrano una piccola sfera nel cui centro si trova una specie di granellino di una Luce inimmaginabile che è la parte divina.

« La parte divina viene emanata direttamente dal Padre e viene a fecondare l’anima che è stata emanata dal Sole.

Così come la parte divina proveniente dalla Sorgente possiede entrambe le polarità, anche l’anima possiede entrambe le polarità, ciò significa che si trova in completo equilibrio.

Quando l’anima nasce da un Sole, non si incarna immediatamente in un mondo denso. Sarebbe un grave errore perché non è così che procede l’evoluzione.

In principio l’anima frequenta delle scuole, cioè dei pianeti adatti a lei in quanto energia. Si tratta di pianeti che potreste considerare come gassosi o comunque diversi dai pianeti materiali.

L’anima va quindi a fare esperienze su diversi pianeti, in diverse scuole, e poco alla volta, anche se è nata nel Sole del vostro sistema solare, può scegliere di andare in altri sistemi solari e in altri pianeti. Non è obbligata a vivere il suo apprendistato e tutte le sue esperienze nello stesso sistema solare in cui è nata. Dato che non ha ancora fatto certe esperienze, le viene data libertà di scelta.

Verrà presa in carico dalla sua parte divina immortale e da grandi insegnanti, in modo particolare dai Cristi Solari, e verrà diretta verso la partenza della sua evoluzione da lei scelta.

Quando la scelta è compiuta, l’anima va a sperimentare. E’ ancora intera, vale a dire che in lei e nella sua parte divina ci sono entrambe le polarità. Quando si densificherà per andare su dei mondi materiali più densi di quarta o di terza dimensione, oppure se avrà deciso di andare a sperimentare nei diversi regni, affinché possa sperimentare avverrà una momentanea separazione (un momento che può durare migliaia di anni).

Questa è una scelta che viene compiuta con l’accordo di tutte e due le parti dell’anima. Ognuna delle due parti dell’anima sperimenterà ciò che deve sperimentare, e questo farà sì che la loro evoluzione finalizzata alla risalita verso la Sorgente avvenga molto più in fretta, dato che la meta di un’anima è sempre quella di risalire alla Sorgente ("molto più in fretta" per voi non significa assolutamente nulla rispetto all’eternità).

Tutti i sistemi solari, tutte le galassie, tutte le costellazioni e anche tutti gli universi hanno le loro regole, ma esiste anche una regola generale che governa il tutto. Questo significa che in ogni sistema solare certe leggi vengono applicate in funzione dell’evoluzione che una certa sfera o un certo Sole devono portare alle anime e alle loro parti divine che ne hanno fatto richiesta, avendo scelto di andare ad evolvere in un determinato luogo del vostro sistema solare o dell’universo.

Non ha alcuna importanza sapere da dove venite, quello che importa è sapere dove andrete ! Tutti voi provenite dai Soli, e anche se siete nati in questo sistema solare, potrete proseguire la vostra evoluzione nel sistema solare delle Pleiadi, di Vega, di Orione, di Sirio o di altri ancora. Voi non appartenete ad un sistema solare preciso solo per il fatto che corrisponde al luogo di nascita della vostra anima, al Sole in cui è nata.

Alcuni di voi dicono che quelli che vengono dalle Pleiadi sono più o meno degli insegnanti, ma non è così che succede. In tutti i sistemi solari e in tutte le galassie ci sono esseri orientati più verso la ricerca, verso la costruzione, verso l’insegnamento di quella che a torto chiamate la "spiritualità", verso la medicina, eccetera.

Tutto questo varia a seconda dei mondi sui quali le anime si trovano. E’ evidente che quello che attualmente sta succedendo sul vostro pianeta a livello di civiltà e di conoscenze non ha alcun rapporto con quello che sta succedendo su Venere. Le leggi di Venere sono diverse dalle leggi della Terra, infatti su Venere imparereste cose completamente diverse che sulla Terra.

Ci sono delle leggi universali che non muteranno mai e poi ci sono delle "sotto-leggi" universali specifiche per i sistemi solari, per i mondi, per i pianeti sui quali vi trovate.

In ogni sistema solare ci sono dei mondi che vibrano, che hanno una frequenza vibratoria nettamente superiore rispetto ad altri, a seconda che si tratti di mondi spirituali o di mondi materiali. Ogni mondo ha in sé l’equilibrio. Ad esempio il vostro sistema solare ha un suo equilibrio e tutto quello che le anime vi apprenderanno consentirà veramente all’anima e alla parte divina di capire meglio e di crescere.

La parte divina cresce grazie alle esperienze vissute dall’anima nella materia, le cui vibrazioni possono essere più o meno elevate.

In questa attuale epoca tutto sta cambiando, e non solo nei sistemi solari, nelle galassie e nell’universo, perché è arrivato il momento di andare molto più in fretta e molto più lontano sia nella creazione che nell’evoluzione. La Sorgente ha deciso di accelerare un certo processo di evoluzione, perché ha deciso che è necessario espandere tutta la Sua Creazione.

Nell’universo esistono delle zone completamente vuote e la Sorgente ha deciso di riempire certi vuoti creando altre galassie, creando altri sistemi solari, creando delle costellazioni, creando altri universi molto distanti dal nostro.

Tutto è in espansione e in costruzione permanente, ma esistono dei momenti nei quali l’espansione e la costruzione avvengono più lentamente ed altri momenti nei quali avvengono molto più rapidamente.

Vogliamo dire anche questo a voi che per il momento siete incarnati in questo sistema solare e nel quale avete scelto di evolvere (ed anche a chi non appartiene a questo sistema solare ma che si è incarnato sulla vostra Madre Terra) :

Prima di abbandonare definitivamente questo sistema solare, bisognerà che facciate uno stage in tutte le sfere in esso presenti. Questo stage, questo passaggio potrà durare il tempo di una, di due, di dieci o di mille incarnazioni. E’ necessario che l’anima e la parte divina abbiano integrato non solo tutto ciò che le sfere possono apportare loro, ma anche l’energia corrispondente a queste sfere, così come l’energia dei pianeti del vostro sistema solare, l’energia delle costellazioni, della vostra galassia, eccetera.

Prima di lasciare questo sistema solare per andare molto lontano nell’universo, dovrete viaggiare su molte sfere di questo sistema solare (e molti di voi lo hanno già fatto). Gli ultimi due passaggi avranno luogo su Giove e su Venere.

Quando l’anima si scinde, le due parti rimangono sempre molto vicine, vale a dire nello stesso sistema solare, e quando poi lo lasciano, si riuniscono, si fondono insieme e crescono grazie alle esperienze fatte da entrambe nel corso delle loro innumerevoli incarnazioni.

Se lo desiderano, possono scindersi nuovamente per andare in altri sistemi solari o in altre galassie, ma se hanno progredito veramente, possono anche scegliere di rimanere unite. Spesso questa scelta viene fatta quando sono state compiute tutte le esperienze che le hanno ricondotte all’unità, dato che a quel punto sono in completa unione e separarsi sarebbe straziante.

Una volta avvenuta la fusione tra le due parti di un’anima, una nuova separazione risulta molto più difficile, tuttavia può succedere, quando l’anima sceglie di continuare a sperimentare tramite una nuova separazione, ma non è una scelta che si verifica molto spesso.

Voi, Figli della Terra, che provenite da tutti gli angoli della galassia e anche dell’universo, voi su questo mondo vi sentite spesso sperduti. Questa sensazione deriva dal fatto che sentite il richiamo del luogo nel quale avete sperimentato la gioia, nel quale siete forse stati molto più in armonia con la vostra parte divina, nel quale avete incontrato, senza che necessariamente sia avvenuta la fusione, l’altra parte della vostra anima, l’altra metà di voi stessi.

Tutti questi argomenti sono molto complessi e difficili da spiegare con parole umane, il nostro canale cerca di fare del suo meglio, ma la verità non corrisponde mai esattamente a come lei la esprime. Noi non possiamo spiegare la verità, perché come vi abbiamo già detto, voi potete afferrare solo la verità corrispondente a quella che vivete su questa sfera e che è diversa rispetto a quella che viene vissuta su altre sfere.

L’unica Verità la detiene la Sorgente ! Tutto il resto sono verità che evolvono, sono verità in divenire. Voi non potrete mai possedere la Verità fino a quando vivrete nella verità del mondo sul quale vi trovate. »

Potete riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni :
  • che non sia tagliato,
  • che non subisca nessuna modifica di contenuto,
  • che fate riferimento al nostro sito  http://ducielalaterre.org
  • che menzionate il nome di Monique Mathieu.
Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Francia.
Home page ~ Insegnamenti : Amore/Saggezza ~ Lavorando su se stessi ~ Corso di Saggezza ~ Transizione ~ Avvenimenti ~ Messaggio dei Gerarchi ~ Vari ~ Esercizi ~ Corpo e Salute /***/ Chiavi di saggezza /***/ Forum /***/ Contatto /***/ Il sito : La mappa del sito ~ Aiuto ~ Home page ~ /***/ Stampare ~ Sito principale

Fate uno scambio di link con il nostro sito !         Votate per noi !         Per una migliore visibilità, scarica il browser Firefox gratuito