Imprimer la page en noir et blanc  Un coup de main  La carte du site  Faites le pont avec notre site!  Abonnez-vous au flux RSS!   Vous désireriez traduire certains messages ? Contactez-nous! FR  DE  EN 
Nous suggérons aux lecteurs qui découvrent les messages de lire d'abord les fondements.

Vari
Il passaggio nel tunnel (seguito)

15/06/2012

“ Vi istruiremo sulle anime che lasciano il piano della Terra. Vi abbiamo già dato un insegnamento su questo argomento, ma lo andiamo a completare.

Voi sapete che su questo mondo di terza dimensione ci sono dei livelli di coscienza molto diversi fra loro. Per darvene una piccola idea, diciamo che ci sono dei livelli di coscienza che possono andare da uno a mille ; ci sono delle anime molto giovani che devono sperimentare cose difficili e passare attraverso comportamenti estremi che voi potreste disapprovare completamente.

In questo momento ci sono anche delle anime in incarnazione che non appartengono per nulla a questo mondo, ma che hanno desiderato di venire a sperimentare la materia prima della grande transizione. Tra queste possono esserci delle anime molto elevate provenienti dai piani di Luce e che non appartengono al vostro mondo, così come delle altre anime provenienti da mondi in evoluzione. Queste devono imparare e sopportare di più la legge di causa-effetto.

Prima, e giustamente diciamo «prima», quando le anime lasciavano il piano terrestre e la densità, andavano tutte nei luoghi che erano in funzione del loro livello di coscienza.

In alcuni luoghi si trovavano, e si trovano tuttora per poco tempo, delle anime che hanno vissuto diverse esistenze e che non hanno mai voluto correggersi ; queste anime hanno commesso quelli che chiamate «abusi» e che noi consideriamo come delle lezioni male apprese e mal comprese.

Quando tali anime lasciano il piano terrestre, spesso sono smarrite nel limbo ; alle anime che sono nella Luce occorre molta abnegazione per andare a illuminarle, per andare a cercarle e a condurle sui piani dove devono comprendere e continuare la loro evoluzione fuori dalla materia. 

Fra le anime che non hanno mai voluto correggersi, ci sono delle anime che potremmo definire come «irriducibili», delle anime che si crogiolano completamente nelle energie di involuzione. A queste anime sono state date diverse possibilità di capire e di andare verso la Luce, ma preferiscono servire disperatamente tutto quello che è inferiore. È necessario quindi che queste anime passino attraverso dei piani molto difficili che voi potreste chiamare «piani del basso astrale». È solo nella sofferenza che dopo un po' possono comprendere e trasformarsi. Quelle che non vogliono veramente trasformarsi saranno «dissolte» nel Tutto. In un certo modo, devono rinascere in quanto anime, sebbene di fatto la cosa sia più complicata di così.

Anche l'anima più scura ha in sé una particella di Dio, poiché ogni cosa viene emanata da Lui. Questa anima non tiene conto della sua parte divina, benché le sia collegata. È molto più attirata da ciò che corrisponde alla densità che non da ciò che corrisponde alla divinità ; viene quindi dissolta nel Tutto. La parte divina ritorna alla Sorgente per ricominciare un periplo su diversi piani o diversi pianeti. Tuttavia questo accade abbastanza raramente.

Ora parliamo delle persone che apparentemente non hanno fatto alcun cammino spirituale (non amiamo questo termine ma continuiamo ad usarlo per una vostra migliore comprensione) ; queste sono persone che hanno molto Amore nel cuore e che fanno parte della grande massa di anime che sta sperimentando nella materia.

Queste anime si ritrovano su un piano molto gradevole che corrisponde molto a quello che hanno lasciato. Possono ritrovare dei paesaggi più o meno magnifici a seconda del sottopiano in cui si trovano (vi capita spesso di parlare dei piani che voi chiamate il «medio astrale», non sono che parole, perché nel medio astrale ci sono diversi sottopiani). Lì possono ritrovare delle persone che hanno amato e soprattutto, per essere felici, mediante lo spirito possono ricrearsi la famiglia che hanno amato sulla Terra. Un'anima che sulla Terra ha avuto il forte desiderio di avere una grande casa o un castello, se li può ricreare, perché il pensiero può creare tutto, e il mondo dell'astrale è per eccellenza il mondo della creazione attraverso il pensiero.

A partire dal momento in cui, mentre siete ancora nella materia, definite bene il luogo in cui desiderate andare e vi date da fare per trasformarvi giorno dopo giorno, andrete in luoghi molto luminosi. Tutti coloro che hanno percorso un cammino di comprensione di sé stessi, di lasciare la presa, di saggezza e di Amore, saranno proiettati nei luoghi corrispondenti a loro desiderio profondo, vale a dire che quelli che hanno veramente bisogno di un mondo di Amore, di saggezza, di pace e di fraternità, saranno diretti per un periodo verso il mondo desiderato, che in un certo modo è un mondo di spirito e non di materia."

Tento di spiegare bene a cosa corrisponda il mondo dello spirito paragonato a quello della materia ; mi mostrano molte immagini e ciò che vedo assomiglia stranamente al mondo della Terra con degli umani indaffarati, case, paesaggi e animali, tutti creati dal pensiero.

"Gli esseri che sono su quei piani sono felici, ma accanto a loro si trovano degli insegnanti che poco alla volta gli fanno capire che bisogna che vadano più lontano, più in alto. Questi esseri capiscono che il luogo in cui si trovano non è che una creazione del pensiero e che più in alto incontreranno degli esseri molto più luminosi e che potranno ugualmente realizzarsi e continuare la loro evoluzione. Sarà un secondo livello in rapporto al piano in cui si trovano. Vengono quindi diretti verso un'altra frequenza vibratoria, su un altro piano. Ogni volta che queste anime sono in grado di comprendere, accettare quello che sono veramente, salgono di un livello, di una frequenza vibratoria supplementare.

Bisognerebbe, e diciamo proprio "bisognerebbe", che certe anime tornassero sul piano materiale per capire bene ciò che non hanno pienamente assimilato e sperimentato, in modo da essere proiettate ancora più in alto sui piani dell'astrale superiore.

Come vi abbiamo detto qualche tempo fa, con la transizione l'astrale così com'è non esisterà più. È per questo motivo che qualche tempo fa vi abbiamo parlato del luogo di passaggio che serve a orientare le anime verso questo o quel luogo, questo o quel livello che corrisponde alla loro futura trasformazione, alla loro futura missione ed anche al loro futuro compito di apprendistato e di evoluzione.

Per quanto riguarda la transizione, il vostro pianeta sarà evidentemente diverso e non ci sarà più quella che potremmo chiamare "dimensione di attesa", dimensione abbastanza difficile perché tutte le anime che ci si trovavano (dato che ora questo cesserà) sapevano di dover ineluttabilmente ritornare nella densità.

Per le anime che cominciavano veramente a svegliarsi e a comprendere, il ritorno nella densità era molto difficile e penoso. Queste anime non dovranno più farlo. Saranno dirette verso nuovi mondi, verso nuove dimensioni.

Alcune torneranno sulla Terra, ma non sarà più la Terra che conoscete, sarà la Terra dell'Età dell'Oro, quella che avrà veramente ritrovato il suo perfetto equilibrio e l'Amore di tutti gli esseri che vivranno su di lei e in lei. Tutto vivrà in perfetta armonia, i diversi regni, gli umani ed anche l'entità Terra che sarà in armonia con ogni vita su di lei e in lei. Ci sarà veramente fusione nell'armonia e nell'Amore e ciascuno donerà all'altro il massimo di sé stesso.

La scuola della Terra chiuderà completamente i battenti perché non sarà più utile all'evoluzione e perché la Sorgente ha deciso così. Non ci sarà più la scuola della sofferenza !

Tutte le anime che non avranno potuto fare il grande salto quando avrebbero potuto farlo nella densità, continueranno la loro vita in un altro universo, su dei pianeti di terza dimensione molto meno difficili."

Potete riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni :
  • che non sia tagliato,
  • che non subisca nessuna modifica di contenuto,
  • che fate riferimento al nostro sito  http://ducielalaterre.org
  • che menzionate il nome di Monique Mathieu.
Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Francia.
Home page ~ Insegnamenti : Amore/Saggezza ~ Lavorando su se stessi ~ Corso di Saggezza ~ Transizione ~ Avvenimenti ~ Messaggio dei Gerarchi ~ Vari ~ Esercizi ~ Corpo e Salute /***/ Chiavi di saggezza /***/ Forum /***/ Contatto /***/ Il sito : La mappa del sito ~ Aiuto ~ Home page ~ /***/ Stampare ~ Sito principale

Fate uno scambio di link con il nostro sito !         Votate per noi !         Per una migliore visibilità, scarica il browser Firefox gratuito