Imprimer la page en noir et blanc  Un coup de main  La carte du site  Faites le pont avec notre site!  Abonnez-vous au flux RSS!   Vous désireriez traduire certains messages ? Contactez-nous! FR 
Nous suggérons aux lecteurs qui découvrent les messages de lire d'abord les fondements.

Vari
L'amore non conosce la separazione

« Nella loro grande saggezza, la Sorgente e le divinità creatrici hanno posto dei veli fra le dimensioni, tra i diversi piani, affinché ogni essere umano o ogni anima (poiché gli esseri dell'astrale non hanno corpo fisico) che si trovano da un lato o dall'altro del velo, possano vivere le esperienze che li faranno crescere.

Se gli esseri che avete amato sono in grado, grazie al loro Amore e alla loro nuova coscienza, di vivere la frequenza della quinta dimensione, potranno ritrovarvi quando questo mondo passerà in quarta e poi in quinta dimensione.

Infatti, non è proprio così che ciò accade. Quando la grande transizione avrà luogo, molti degli esseri che attualmente sono dall'altra parte del velo, cioè che appartengono all'astrale, saranno capaci di crearsi un veicolo di manifestazione per ritrovare in parte coloro che amano.

Tuttavia bisogna che capiate questo : c'è Amore e attaccamento affettivo. Il vero Amore non separa mai gli esseri. L'attaccamento affettivo può essere un grande freno, può essere anche un ostacolo al ritrovarsi. Sforzatevi di capire bene la differenza fra l'Amore e l'attaccamento affettivo, è molto importante.

Quando la vostra Terra sarà transitata, il mondo dell'astrale non sarà più per niente quello che è attualmente. L'astrale della Terra sarà assolutamente straordinario nella sua energia, e tutte le anime che sono in attesa di riprendere delle esperienze su questo mondo o altrove si incarneranno in un altro mondo di terza dimensione, se ciò corrisponde al loro livello di coscienza, alla loro evoluzione. Altri potranno partire allontanandosi molto da questa sfera, da questo mondo. Potranno ripartire verso il loro pianeta d'origine, sebbene la parola “origine” non sia corretta in quanto avete tutti origine nell'Universo.

Nell'Amore non ci sono limiti, non ci sono distanze, non c'è separazione. Lo sottolineiamo: nell'Amore e non nell'attaccamento affettivo.

Potrete sempre ritrovare un essere che avete amato profondamente, che vi ha lasciato, se siete nell'Amore, qualsiasi sia il luogo in cui si trova, anche se la vostra frequenza vibratoria è superiore alla sua. L'energia dello spirito non ha limiti; lo spirito può spostarsi in qualsiasi parte dell'Universo.

Se si trova sul medio astrale, un'anima che sarà evoluta in un certo modo non potrà tuttavia accedere ai primi piani divini o all'astrale molto superiore perché le loro vibrazioni lo impediranno. Vi ritroverete dunque in funzione del lavoro evolutivo che avete portato a termine. L'unica chiave che può riunirvi è la vostra elevazione nella consapevolezza e nell'Amore. Capiamo fino a che punto è difficile per voi e fino a che punto questa separazione può essere dolorosa. Tuttavia in realtà non c'è separazione. Sono gli umani che creano la separazione.

Tutti gli esseri umani che hanno una frequenza vibratoria sufficientemente elevata hanno accesso al mondo dell'astrale, quindi percepiscono il mondo dei defunti. Ciò non li sconvolge perché hanno fatto il lavoro necessario nel corso di più esistenze.

Voi, umani, parlate del mondo dell'astrale in un modo che non è sempre positivo. Infatti, nel mondo dell'astrale, c'è una moltitudine di livelli di coscienza, una moltitudine di piani ripartiti in tre piani principali: inferiore, medio e superiore, esattamente come sulla vostra Terra c'è una moltitudine di livelli di coscienza.

La sola cosa che conta per voi che siete sulla Terra è di vedere tutti quelli che avete amato, che sono moltissimi. Quante incarnazioni avete avuto ? Immaginate quanti compagni o compagne avete avuto. Forse spesso li avete ritrovati! Immaginate quanti figli, quanti fratelli e sorelle avete avuto. Quante allora, immaginate quante volte avete amato profondamente credendo che questa separazione vi avrebbe straziato, vi avrebbe abbattuto. Finalmente, quando vi ritrovate, vi dite che la separazione è stata molto breve !

Ci piacerebbe che quelli che possono farlo elevino la loro coscienza, arrivino a capire che nel loro percorso evolutivo sono stati uniti a un gran numero di anime, a molti gruppi di anime. Hanno condiviso e amato molto, ma non solo con una famiglia di dieci, venti o trenta persone, hanno condiviso e amato con numerose famiglie che formano i gruppi di anime.

Voi avete sempre fatto parte di questi gruppi di anime. I gruppi di anime possono essere composti da milioni e più entità. Nel momento in cui avete fatto un percorso evolutivo serio con alcune anime, le ritroverete sempre. A volte, tuttavia, c'è un momento in cui questa o quella anima va per imparare questa o quella cosa su questo o quel mondo. Ma quando l'Amore è potente, vi ritroverete sempre perché aiutate coloro che amate a riunirsi a voi.

Sulla Terra, lavorate attraverso delle esperienze multiple e quando siete nel mondo dell'astrale, questo mondo che sembra essere un mondo di illusione, ma che è un mondo di creazione attraverso lo spirito, continuate a lavorare in un altro modo, continuate a evolvere e a capire molto profondamente le esperienze che avete vissuto sulla Terra.

Il mondo dell'astrale ha un'importanza immensa per l'evoluzione delle anime . Nel mondo dell'astrale ci sono degli insegnanti straordinari che vi fanno capire l'importanza di tutto quello che avete vissuto affinché possiate ritornare nel mondo della materia cresciuti, con dei nuovi strumenti e delle nuove possibilità.

Alcuni si rifiutano di capire. Sono, come dite sulla Terra, dei pigri. Allora, se al termine della “piccola eternità” che viene loro accordata, continuano a rifiutarsi di capire, la loro anima è rifusa nell'energia del Tutto, ma questo non si verifica molto spesso.

Il mondo dell'astrale si illumina in questo momento di un'altra luce e vibra molto più alto di quanto abbia mai vibrato. Non stiamo parlando del basso astrale in cui le entità sono spesso molto perturbate e sono simili a degli esseri incarnati in questo mondo perché hanno l'impressione che il loro unico riferimento evolutivo sia il mondo dei vivi. Queste entità non possono ancora integrare il mondo della Luce. Spesso, d'altra parte, quelle che perturbano gli esseri viventi in questo mondo sono delle anime che non hanno trovato il loro percorso di Luce, sono delle anime erranti. E' per questa ragione che durante le vostre meditazioni, dovete sempre inviare loro dei pensieri d'Amore e di Luce affinché possano elevarsi e continuare la loro evoluzione nel mondo dello spirito, in un mondo di creazione diverso.

Nel vostro mondo, più imparate a creare lo spirito, che sia attraverso i vostri pensieri positivi o i vostri comportamenti, più rapidamente imparerete quando sarete nel mondo dello spirito poiché allora sarete proiettati nelle sfere superiori del vostro astrale. Alcuni attraverseranno come un bolide tutti i piani dell'astrale per arrivare nei primi piani divini, là dove li attenderanno i loro fratelli di Luce, nostri e di altri, per continuare un lavoro ben diverso, molto spesso un lavoro che consiste nel proteggere gli umani e nel aiutare i mondi ad illuminarsi.

Sarà sempre data la scelta alle anime, e sarà loro accordato anche un grande tempo di riposo, poiché l'incarnazione nella materia mette a dura prova l'anima. Anche delle anime molto evolute possono soffrire molto durante la loro incarnazione terrestre.

In conclusione vi diciamo : Amate con tutte le vostre forze quelli che vi hanno lasciato perché in questo modo proiettate su di loro un'energia che li aiuta a salire sempre più in alto verso la Luce.

L'Amore non conosce alcuna barriera, l'Amore attraversa le dimensioni. Qualunque sia il luogo in cui si trovano gli esseri che vi hanno lasciato, riceveranno il vostro Amore. Non dimenticate che l'Amore è un'energia, che l'amore non è un sentimento. Anche se l'Amore vi può sembrare un sentimento, il vero Amore è un'energia di creazione”.

Ora mi mostrano la Terra e l'astrale che la circonda e che è molto importante. Ricopre più volte la dimensione della Terra. L'astrale ha più livelli che vedo nella brillantezza, nella luminosità. Nei primi livelli, la luminosità è relativamente fioca e, più i livelli sono elevati, più la luminosità è straordinaria. Mi dicono:

  « Questa luminosità è funzione di lavoro condotto a termine. Gli esseri dei primi piani sono aiutati anche loro da alcuni Fratelli di Luce che hanno la missione di aiutarli a passare dall'altra parte del velo. Tutti i piani, qualsiasi essi siano, sono separati da dei veli vibratori.

Vedo questi veli vibratori come una luce che tremola. E' come quando fa molto caldo e vediamo l'atmosfera che vibra ! E' un po' così, ma più concreto, più reale.

« E' facile passare da un piano all'altro. Non c'è nulla di materiale tra i diversi piani, semplicemente una frequenza vibratoria. E' per questo che sempre più esseri umani percepiscono i piani dell'astrale e li canalizzano. Coloro che non sono sufficientemente protetti dalla loro propria evoluzione, dal loro proprio livello di consapevolezza, possono esserne turbati.”

Ora vedo i piani più alti dell'astrale. E' molto curioso perché vedo che l'astrale fa parte della Terra. E' come un'immensa membrana che contiene una moltitudine dei suoi figli. Quando la Terra transiterà, quando realmente si eleverà, questa membrana si lacererà e libererà tutte le anime che partiranno verso i luoghi cui verranno destinate.

Mi mostrano delle altre sfere che hanno anch'esse una membrana, ma diversa. Vedo il pianeta Giove e soprattutto il pianeta Marte il cui astrale è, come dire, molto poco “occupato”. Mi sforzo di capire perché non ci siano diversi strati come sulla terra e ci sia comunque vita. Mi dicono semplicemente questo:

« Sul pianeta Marte la vita in terza dimensioni non è attualmente possibile. Tuttavia, su ciò che voi chiamate un “astro morto” può sempre rinascere attraverso la volontà degli dei creatori, ma soprattutto attraverso l'Amore. Il pianeta Marte ha espresso delle civiltà molto evolute che hanno fatto fiasco, che hanno distrutto questo mondo. Tuttavia l'astrale di Marte non è stato distrutto, così come il mondo che si trova all'interno di questo pianeta.

L'astrale di Marte, come quello di molte altre sfere, ha un'immensa importanza a livello dell'energia per quelli che abitano all'interno del pianeta e che vanno là per rigenerarsi. Non possono trovare certe energie che aldilà del loro pianeta, in questa altra dimensione che fa comunque parte di questo corpo celeste.

Ci sono anche delle entità che non fanno parte del pianeta Marte che si recano anche loro in questa membrana vibratoria.»

Vedo la membrana del pianeta Marte. E' magnifica. Ha mille e un colore e non percepisco la vita come potrei percepire quella dell'astrale della Terra, che è immensa. Mi dicono anche:

  « Nella membrana che circonda la vostra Terra ci sono delle camere di compensazione, delle porte che possono condurvi molto oltre. L'astrale di un pianeta, questa membrana protettrice, ospita non soltanto tutte le anime che devono reincarnarsi nella materia, ma offre anche la possibilità di viaggiare, naturalmente senza il corpo materiale, in tutto l'Universo. Le entità si caricano di un'energia, come se nutrissero il loro merkabah.»

Viaggio ancora intorno al pianeta Marte e posso assicurarvi che ci sono dei colori magnifici. Mi dicono:

« Il pianeta Marte, che transiterà, vedrà un'altra vita sulla sua superficie. Non sarà più per nulla quella che conoscete. Sarà comunque una sfera di materia.

Le sfere del vostro sistema solare hanno un'immensa importanza per tutte le anime. Molte anime dell'astrale superiore del vostro pianeta Terra hanno la possibilità, l'autorizzazione di andare in queste membrane vibratorie che avvolgono le altre sfere. Per queste anime è molto importante perché vi imparano un sacco di cose.

Nelle membrane fra l'Universo e le sfere dense ci sono una moltitudine di anime che a volte stanno aspettando di andare su altre sfere dell'Universo. Queste membrane hanno un gran numero di porte.

Considerate che il vostro astrale si trova nell'atmosfera e va fino alla ionosfera terrestre. Voi proiettate il mondo dell'astrale in qualcosa che non è esatto, in un altro universo, in un'altra dimensione, in un'altra realtà. Infatti l'astrale si trova anche dove vi trovate. Soltanto dei veli vi impediscono di vederlo. Tutto si compenetra. Immaginate semplicemente che i primi piani divini della vostra sfera si trovino nella ionosfera. .

Non bisogna assolutamente aver paura dei piani dell'astrale. Molti esseri che viaggiano nell'astrale hanno visto cose meravigliose e hanno acquisito un altro livello di coscienza. Hanno ottenuto delle certezze in merito alla loro vera realtà, all'eternità dello spirito.

Il viaggio astrale può aiutare coloro che si sono disfatti di tutte le paure, coloro che hanno integrato la fiducia, affinché a loro volta possano meglio aiutare sul piano della Terra. Ma non bisogna cercare di provocarlo a meno che non sia la conseguenza del vostro lavoro durante questa incarnazione e molte altre vite. A volte, tuttavia, ci sono degli esseri che compiono questi viaggi spontaneamente, perché per loro la membrana di protezione è molto più morbida, più trasparente. Essi si ritrovano allora, volontariamente o no, fuori dalla materia.

Certi prodotti, certe droghe possono facilitare queste proiezioni fuori dal corpo, fuori dalla materia, ma raccomandiamo di evitare del tutto pratiche di questo tipo.

E' incredibile, perché sono qui, seduta e sento tutti questi diversi piani sopra di me, intorno a me. A volte mi sento pesante, quasi schiacciata. Mi dicono:

« Effettivamente per il nostro canale è difficile perché subisce la frequenza vibratoria di più piani contemporaneamente e non riesce a situarsi completamente sul suo stesso piano. Non è grave perché le siamo vicino e la aiuteremo a ritrovare il suo vero piano di esistenza.”

Potete riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni :
  • che non sia tagliato,
  • che non subisca nessuna modifica di contenuto,
  • che fate riferimento al nostro sito  http://ducielalaterre.org
  • che menzionate il nome di Monique Mathieu.
Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Francia.
Home page ~ Insegnamenti : Amore/Saggezza ~ Lavorando su se stessi ~ Corso di Saggezza ~ Transizione ~ Avvenimenti ~ Messaggio dei Gerarchi ~ Vari ~ Esercizi ~ Corpo e Salute /***/ Chiavi di saggezza /***/ Forum /***/ Contatto /***/ Il sito : La mappa del sito ~ Aiuto ~ Home page ~ /***/ Stampare ~ Sito principale

Fate uno scambio di link con il nostro sito !         Votate per noi !         Per una migliore visibilità, scarica il browser Firefox gratuito