Imprimer la page en noir et blanc  Un coup de main  La carte du site  Faites le pont avec notre site!  Abonnez-vous au flux RSS!   Vous désireriez traduire certains messages ? Contactez-nous! FR  DE  PT 
Nous suggérons aux lecteurs qui découvrent les messages de lire d'abord les fondements.

Corso di Saggezza
Corso N ̊ 35

«Più vi affinerete, più sarete inconsciamente in relazione con tutti gli elementi. Questa relazione che avrete con la loro energia potrà disturbarvi se non riuscirete a canalizzarla correttamente.

Ogni elemento genera un'energia visibile attraverso i suoi effetti immediati essenzialmente invisibili. Un forte vento sprigiona un' immensa energia, non necessariamente quella che i vostri occhi percepiscono, perché essa è al di là della percezione che il vostro corpo può avere. Il vento ha un'immensa potenza che non si è ancora realmente percepita.

Quelli di voi che ne hanno la percezione si ricordano inconsciamente di altre esistenze nelle quali hanno subito la grande furia degli elementi. Tutto ciò che avete potuto vivere da quando avete deciso di sperimentare la vita nella materia è scritto nella vostra memoria, nel vostro meraviglioso computer di bordo che è centomila volte superiore a tutto ciò che potrebbe inventare l'umanità terrestre o altre umanità. In ogni esperienza vissuta niente si perde, tutto è scritto, dalla più piccola esperienza alla più grande.

Quanto diciamo a proposito del vento è valido anche per quanto riguarda l'acqua e il fuoco. Occorre entrare in risonanza d'Amore con gli elementi scatenati o violenti. Non solo bisogna inviare a questi elementi molto Amore e Luce, ma bisogna parlare con loro. Talvolta potrete calmarli perché il vostro cuore starà realmente esprimendo l'Amore. Talvolta non potrete farlo, ma al di là dell'apparente violenza sentirete qualcosa di talmente meraviglioso e potente che ogni paura sparirà, perché sarete riusciti ad entrare in armonia con l'Energia che c'è dietro all'energia.

È importante per voi comprendere questo, perché l'umanità verrà più o meno messa a confronto con la furia dell'acqua, con la furia del fuoco, con la furia di venti molto violenti, di tempeste, di cicloni.

Se inviate un'energia di paura su questi elementi, vi verrà restituita moltiplicata. Se invierete loro un'energia d'Amore, non solo vi calmerà ma calmerà anch'essi.

Parlate con Amore e umiltà agli dei che gestiscono questi elementi. Prendete coscienza che dietro a questa apparenza visibile ai vostri occhi esistono forze molto grandi.

Esiste un potere straordinario nell'elemento acqua. L'acqua è un'entità vivente. Esiste anche un potere straordinario nell'elemento fuoco, perché anch'esso è un'entità vivente ben al di là di ciò che potete immaginare.

L'acqua, il fuoco e il vento hanno un pensiero e una coscienza diversa dalla vostra e sanno perché agiscono in un certo modo. Spesso si comportano in un certo modo su richiesta della Madre Terra ed anche in risposta alla violenza degli uomini e delle loro forme pensiero.

Se gli esseri umani potessero essere realmente in pace con loro stessi, nessun elemento si scatenerebbe. Tutto sarebbe tranquillo e sereno attorno a loro.

L'umanità attraverserà uragani giganteschi. Non saranno necessariamente uragani esterni, saranno uragani interni, delle complete modificazioni nel comportamento, nel sistema sociale, nel sistema economico, nel sistema relazionale e affettivo, nella coscienza della Vita. Sconvolgimenti terribili e meravigliosi (perché la parola terribile deve essere accompagnata dalla parola meraviglioso) sono adesso alla vostra porta.

Gli uomini sono guidati da forze che hanno scatenato con la loro stessa forza mentale ed anche con la risonanza che tali forze hanno avuto con alcune forze dell'Universo.

Nei mesi che verranno, molte cose insolite succederanno su quella che chiamate Francia, in questo piccolo angolo di mondo o in altre parti del mondo. Poco importa i nomi dei paesi poiché per noi esiste solamente una Terra! Molti esseri umani si faranno delle domande.

Ovviamente i vostri governanti vi nasconderanno l'essenziale, ma dovete sapere che questi ultimi, così come gli scienziati, saranno completamente sconvolti nei giorni, nei mesi e negli anni a venire. Saranno nella totale incomprensione. Chiederanno dei consigli a delle entità non appartenenti a questo mondo ma queste non potranno rispondere perché ciò che accadrà sul vostro pianeta non farà parte della loro comprensione.

Ciò che accadrà è realmente l'inizio della transizione visibile profondamente sentita. Ricordate che vi addentrerete sempre di più nella cintura dei fotoni che genera grandi reazioni in tutto ciò che vive sulla vostra Terra e molto al di là.

Quello che vi chiediamo, qualsiasi cosa succeda, è soprattutto di non avere paura. Abbiate totale fiducia, lasciatevi guidare dall'Amore Universale, lasciatevi guidare nella pace e nella gioia. Diremo inoltre: che importanza ha la vostra piccola esistenza? È solamente un piccolissimo passaggio nell'eternità della Vita! Senza andare così lontano, la vostra vita è tuttavia preziosa, cercate di guidarla meglio che potete.

Vi chiediamo con grande insistenza di tagliare corto con tutto ciò che avete potuto vivere come sofferenza, amarezza, non perdono verso sé stessi o verso gli altri. Cercate di liberarvi totalmente da ogni peso inutile. Dissodate ancora e ancora il terreno del vostro cuore, della vostra coscienza. Alleggeritevi il più possibile. Considerate la vita diversamente da come la considerate attualmente. Relativizzate tutto ciò che succede nella vostra famiglia, nel vostro ambiente relazionale, nel vostro paese e sul vostro pianeta.

Vi chiediamo con grande insistenza di centrarvi il più possibile, di evitare le collere interiori, le agitazioni inutili. Mantenete la vostra calma e la vostra serenità! Non è agitandovi che le cose si aggiusteranno in voi, attorno a voi e sul vostro pianeta! Abbiate uno sguardo nuovo su voi stessi, sulla Vita, sugli avvenimenti! Ve lo chiediamo con insistenza perché avete la capacità di farlo, diventate un po' più saggi!

Se sapeste quanta felicità procura la Saggezza, come dite sulla Terra, «partireste in quarta» per raggiungerla ogni giorno di più.

Vi chiediamo di avere questa consapevolezza. Più le cose si deterioreranno attorno a voi, più voi dovrete rimanere centrati, qualunque cosa accada! Non dovete mai perdere fiducia, perché la vostra fiducia e la pace interiore sono la vostra àncora! In questo modo, non verrete trascinati via da nessuna tempesta. In questo modo potrete anche aiutare, placare, calmare coloro che sono intorno a voi e che non hanno la capacità di comprendere, di vivere ciò che avete vissuto e compreso.

State arrivando ad un importante punto di svolta della vostra civiltà, della vostra evoluzione, della vostra umanità. Non perdete la strada giusta! Essa è davanti a voi, limpida e molto illuminata! Tuttavia diverse strade si aprono davanti a voi, non cambiate strada! Anche se questa strada vi sembra ancora difficile e pesante perché siete ancora ingombrati da molti fardelli, continuate malgrado tutto chiedendo aiuto come vi abbiamo insegnato.

Durante i periodi di siccità, potete chiedere con tutto il vostro Amore al Dio della pioggia di venire a benedire la Terra con la sua meravigliosa acqua. Potete chiedergli di rigenerare tutto ciò che è secco e rigenerare anche voi, perché quello che non capite è che anche il vostro organismo soffre profondamente la siccità e il caldo. Quando siete centrati, riuscite inconsciamente a regolare e a compensare. Se questo persiste per molto tempo, vi sarà difficile, addirittura impossibile resistere a certe difficoltà, a meno che non restiate profondamente centrati (come vi abbiamo già detto).

Se avete bisogno di acqua, chiedete con tutto il vostro Amore al dio dell'acqua di abbeverare il mondo. Visualizzate l'acqua che scorre su di voi, che scorre sulla natura. Visualizzate la natura che rinverdisce, gli alberi che si rallegrano e soprattutto ringraziate! Chiedete sempre che questo si faccia con moderazione, che non vi siano delle piogge devastanti ma delle piogge in armonia con ciò che siete, con il vostro stato di pace e serenità.

Potete agire notevolmente su tutto ciò che vi circonda a condizione di integrare la pace e la serenità prima di fare una richiesta, sia per la pioggia, il temporale o il vento. Siate profondamente consapevoli di rivolgervi ad un potere reale che ha una coscienza, che vi sente e può esaudirvi.

Nei tempi antichi, molte tribù avevano questa consapevolezza. Sapevano che il dio della pioggia ascoltava, li sentiva, li esaudiva. Essi onoravano il dio della pioggia con dei canti e delle danze. Non vi chiediamo di fare la stessa cosa, ma ciascuno di voi può creare un inno alla pioggia.»

Oh Dolce pioggia! Io ti ringrazio di venire a rigenerare il mondo!

Oh Dolce pioggia! Io ti ringrazio di far rinverdire la natura!

Oh Dolce pioggia! Io ti ringrazio di darmi da bere perché tu sei preziosa per la mia vita!

Oh Dolce pioggia! Senza di te non potrei esistere!

Io ti ringrazio di inondarmi con il tuo Amore e con la tua generosità!

Oh Dolce pioggia! Io ti amo e ti ringrazio!

Potete riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni :
  • che non sia tagliato,
  • che non subisca nessuna modifica di contenuto,
  • che fate riferimento al nostro sito  http://ducielalaterre.org
  • che menzionate il nome di Monique Mathieu.
Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Francia.
Home page ~ Insegnamenti : Amore/Saggezza ~ Lavorando su se stessi ~ Corso di Saggezza ~ Transizione ~ Avvenimenti ~ Messaggio dei Gerarchi ~ Vari ~ Esercizi ~ Corpo e Salute /***/ Chiavi di saggezza /***/ Forum /***/ Contatto /***/ Il sito : La mappa del sito ~ Aiuto ~ Home page ~ /***/ Stampare ~ Sito principale

Fate uno scambio di link con il nostro sito !         Votate per noi !         Per una migliore visibilità, scarica il browser Firefox gratuito