Imprimer la page en noir et blanc  Un coup de main  La carte du site  Faites le pont avec notre site!  Abonnez-vous au flux RSS!   Vous désireriez traduire certains messages ? Contactez-nous! FR  DE  PT 
Nous suggérons aux lecteurs qui découvrent les messages de lire d'abord les fondements.

Corso di Saggezza
Corso N ̊ 55

«Siamo talvolta costretti a mettere sul vostro cammino certe esperienze che giudicate difficili, dolorose o ingiuste semplicemente per conoscere la vostra capacità di superamento, di accettazione, per sapere quanta fiducia avete nella vita, in noi.

Le vostre sperimentazioni difficili solitamente non durano molto tempo; diciamo solitamente, perché spesso, in caso contrario, siete voi i responsabili della loro durata perché non avete compreso o accettato l'esperienza che vi è stata presentata.

Vi sono esperienze che sono così difficili, pensiamo in particolar modo al caso di coloro che hanno perso un figlio o una persona cara, queste esperienze sono talvolta impossibili da superare. Se avete seguito l'insegnamento che vi diamo, se avete in voi la certezza che la separazione dura solamente un breve periodo di tempo, che ritroverete coloro che avete perso e amato e che amate ancora, la sofferenza di un'esperienza di qualunque tipo, anche quella della perdita di una persona cara, deve attenuarsi rapidamente. L'assente non viene dimenticato ma la sofferenza generata dalla sua sparizione deve diminuire rapidamente.

Anche altre esperienze destabilizzano un po' la vostra vita quotidiana. Sappiate tuttavia che ogni esperienza, difficile oppure no, sebbene sembri sempre difficile per la persona che la vive, apporta sempre qualcosa in più; questo qualcosa in più può essere la consapevolezza di ciò che dovete ancora superare, o tutte le paure che rimangono nascoste nel più profondo di voi e che si rivelano in alcuni casi molto particolari che talvolta provochiamo noi.

La paura, anche se non ne siete consapevoli, è per ognuno di voi una cosa difficile da superare quando la incontrate. Purtroppo l'umanità dovrà confrontarsi sempre di più con la paura che talvolta la bloccherà totalmente. Anche se tutto ciò che accade intorno a voi vi irrita, continuiamo a dire e ad affermare che vivete un periodo veramente straordinario per l'evoluzione della vostra anima. Sebbene talvolta vi sembri un po' difficile, vivete pienamente le gioie, i dolori, le difficoltà, vivetele con fiducia, sappiate che nulla di definitivo o di troppo terribile, nulla che non si possa accettare, tollerare o superare nella vostra vita vi sarà presentato.

Per voi che vi aprite ad una coscienza spirituale, è a volte più difficile vivere certe prove perché siete più fragili a livello emozionale. Questo perché dovete lavorare ancora e ancora l'emozionale finché possiate concentrarvi molto più profondamente in voi stessi, dovete avere totalmente fede nelle vostre capacità di superamento e fiducia in voi stessi e nella vita.

Qualunque cosa vi accada, sappiate che sopra di voi, anche se non credete del tutto, vi sono esseri che vi proteggono, che vi aiutano e che vi amano. Di fronte alle avversità, di fronte a tutti i problemi che dovete risolvere, esiste sempre una soluzione positiva, l'aiuto insperato, l'aiuto proveniente dai vostri fratelli presenti su questa Terra, l'aiuto proveniente dai vostri fratelli dell'invisibile, l'aiuto proveniente dall'Universo.

Vorremmo inoltre parlare della fiducia, perché è legata anche alla paura. Quando la fiducia nel vostro futuro e nella vostra «buona stella» è totale, quando avete la certezza che nulla di spiacevole vi può raggiungere, che nulla di catastrofico può interrompere la vostra vita, che siete in perfetta salute e che la malattia non potrà mai toccarvi, vi mettete al riparo da molte esperienze difficili che non hanno più necessità di esservi presentate.

Spesso le esperienze difficili vi vengono date affinché possiate valutare il livello di fiducia che avete in voi stessi e nella vita. A volte, naturalmente, siete delusi da voi stessi perché scoprite che vi manca la fiducia oppure occasionalmente l'avete persa. Essa può manifestarsi in tutte le esperienze della vita, sia a livello di salute, che a livello professionale, affettivo o relazionale.

Se avete sempre la certezza che a livello professionale il successo è in fondo alla strada, che non avrete nessun problema materiale o professionale, tutto si realizzerà nello stato d'animo in cui lo progettate. Se avete una totale fiducia nell'amore profondo di coloro che vi circondano, non dovrete mai temere la loro mancanza d'affetto. Se avete una totale fiducia nella vostra salute perfetta, non avrete mai bisogno di chiamare un medico.

È molto importante lavorare la fiducia e la paura. La paura è un freno enorme che apre delle porte che non dovreste più aprire; quando le aprite, delle energie destabilizzanti o alle quali non siete destinati vi travolgono.

Ci è difficile a volte cercare di dare un senso alle cose avendo fiducia! Sappiamo anche che abbiamo ancora delle cose che fanno parte del nostro piano di vita e del nostro karma, e con il karma delle altre persone coinvolte. Sembra difficile talvolta riprendersi e fidarsi.

«La fiducia è una carta vincente essenziale nella vita! Potete avere fiducia in voi stessi e negli altri. Se dietro la fiducia del mentale vi sono delle paure o dei dubbi, quella che avrete rispetto al particolare avvenimento non sarà reale.

Certamente esiste il karma ma ogni karma può essere superato! Capite anche che potete avere un'influenza positiva notevole su coloro che vi circondano, potete trasformare tutto il vostro ambiente senza dire nulla, semplicemente con l'energia che emana da voi. Questo richiede un immenso sforzo di fiducia del cuore, la certezza che vi è dato tutto, che dovete semplicemente ringraziare. Voi dite: «è troppo bello per essere vero, mi fido», ma esiste sempre consapevolmente o inconsapevolmente una negazione riguardo a ciò che vi è dovuto, riguardo a ciò che vi può essere offerto dalla vita.

Con la fiducia del cuore e la fede totale circa l'aiuto che potete ricevere da voi stessi, dall'essere Divino che è in voi e da Dio presente in ogni vita, per quanto difficile sia il cammino che avete programmato, i miracoli si possono verificare nella vostra vita e nella vita di coloro che vi circondano.

Voi chiedete ed avete molta speranza. Ma in che modo chiedete? Voi chiedete che la sofferenza venga eliminata, ma dentro di voi c'è un dubbio, per quanto piccolo; la vostra fiducia vi sembrerà reale, ma non avete fiducia nelle vostre possibilità perché pensate: «è troppo bello per essere vero». Il vostro mentale ha fiducia, il vostro cuore non ne ha abbastanza!

Siete degli esseri talmente speciali, talmente sottili, che potete realizzare tanti miracoli quante catastrofi. Avete dei poteri infiniti ma dubitate molto delle vostre possibilità. Sul vostro mondo, vi è stato ripetuto così tante volte che non avete nessuna possibilità, nessun potere, nessuna facoltà straordinaria! Siete stati così tanto chiusi nella certezza delle vostre limitazioni che non avete la possibilità di liberarvene, tranne che al prezzo di immensi sforzi! Non avete abbastanza fede nelle vostre possibilità!

Il vostro destino può essere intrecciato a quello degli altri, e quando arrivano delle difficoltà a coloro che amate desiderereste che tali difficoltà spariscano grazie alle vostre preghiere e alla vostra fiducia! Esse potrebbero sparire, ma non proprio nel modo in cui pensate. Se modificate la vostra frequenza vibratoria grazie alla fiducia assoluta, alla fede e all'Amore, per legge di risonanza la vostra frequenza vibratoria può modificare quella della persona a voi cara, e quindi, cambiare anche in parte il suo destino.

Non siete voi a poter cambiare il destino di coloro che vi circondano, ma cambiando voi stessi ciò che siete per Amore, per ciò che diventate, per l'immenso potere che generate, per legge di azione reazione, potete trasformare completamente la frequenza vibratoria di coloro che sono accanto a voi. Così, date loro la possibilità di cancellare una parte della loro programmazione e di elevarsi ben oltre le esperienze difficili che potrebbero dover vivere.

Alcune persone hanno la facoltà o la possibilità di guarire istantaneamente altre persone senza dire una parola; la vicinanza di alcuni esseri ad altissima frequenza vibratoria può guarire una persona. Perché guarisce quando non vi è stato scambio di parole? Semplicemente perché la persona con frequenze vibratorie molto elevate ha alzato in modo molto importante quelle della persona che è accanto a lei.

Questo può sembrarvi complesso, insensato, ma cos'ha fatto Gesù? Gli esseri che avevano una grande fiducia in lui guarivano in sua presenza. Gesù non faceva nulla, emetteva semplicemente una frequenza vibratoria molto forte che aiutava le persone sofferenti. Questo, unito alla fede totale che avevano le persone che avvicinavano Gesù per le sue possibilità di aiuto o guarigione, bastava a operare miracoli.

Ognuno di voi può compiere i miracoli che ha compiuto Gesù! Gesù aveva capito e applicato gli immensi poteri del Divino in lui. Siete consapevoli del Divino che è in voi ma non avete ancora trovato il modo di risvegliarlo completamente affinché sia attivo, affinché sia operativo nella vostra vita.

Vi chiedete come fare? Noi non possiamo darvi la risposta, siete voi che l'avete; ciascuno arriverà a stimolare, a risvegliare completamente e a mettere in azione questa parte sacra, questa parte Divina che è in lui. Più penserete al potere che è in voi, più penserete a questo «Io Sono» che è in voi con totale fiducia e fede, più questo potere sarà attivo e più compirà dei miracoli in voi e attorno a voi!

Le limitazioni degli umani sono molto grandi, esse sono generate senza tregua dalla loro vita attuale e da tutto ciò che hanno potuto apprendere. Dovete imparare a disimparare perché avete imparato troppe cose false che vi bloccano, che vi chiudono nella prigione mentale, dei dubbi e delle paure. Voi non siete veramente responsabili perché nascendo subite già il vostro ambiente famigliare ed educativo che genera, senza che ve ne rendiate necessariamente conto, delle nozioni di paura, della diffidenza, del dubbio, della svalutazione di sé stesso; le religioni e l'educazione ne sono in gran parte responsabili!

I vostri genitori lo sono di meno perché essi stessi, come i loro genitori, hanno subito un insegnamento identico al vostro, sia religioso che educativo. Potete liberarvi completamente da tutto ciò che può ancora chiudervi in voi stessi, da tutto quanto vi è stato insegnato e che è sbagliato, da tutti i vostri freni, dalle vostre enormi quantità di dubbi. Uno di questi proviene anche dal fatto che molti bambini hanno sentito dire dai loro genitori, dai loro professori o dai loro colleghi: «sei un buono a nulla, non ne fai una giusta, non presti sufficiente attenzione al tuo lavoro, non sei abbastanza produttivo, non sei abbastanza cooperativo».

Avete costantemente subito delle negazioni e queste si sono fissate nel vostro inconscio! Anche se talvolta, con l'insegnamento che vi offriamo, pensate «io sono buono, ho un immenso valore, ho un immenso potere d'Amore e di trasformazione», da qualche parte nel vostro inconscio una piccola voce dice: «ma no, questo è l'orgoglio, sei lontano dall'essere perfetto, non fai le cose giuste, un essere umano non ha poteri, un essere umano subisce!»

Vedete quanto è difficile uscire dalla prigione che avete costruito pietra dopo pietra! All'inizio eravate un po' chiusi a causa di ciò che avete potuto comprendere, ma poi siete entrati totalmente in questo processo di chiusura. Dovreste poter spalancare le porte della vostra vita, pulire completamente tutto ciò che il vostro subconscio ha immagazzinato ed è impregnato in voi!

Questo richiede molta attenzione, totale fiducia e fede così come un lavoro di certezza riguardo a ciò che siete. Tuttavia questo lavoro di scoperta di ciò che siete, delle vostre immense capacità deve essere fatto con la più grande umiltà. Se aveste anche solo un briciolo di orgoglio, la parte Divina, anche se cominciasse ad esprimersi, tornerebbe nel più profondo di voi stessi ed aspetterebbe il momento propizio per esprimersi di nuovo.»

Esistono delle paure antiche che riaffiorano ed altre che creiamo con il nostro mentale. Esse sono a volte incontrollabili. Noi le chiamiamo «fobie» e sono difficili da controllare; alcuni hanno paura del fuoco, dell'acqua, e altri creano delle paure perché raccontano delle storie. Sono forse più facili da gestire quando sono create con il mentale di quando provengono da vite passate o da fatti molto antichi.

«No! Entrambi sono difficili da gestire perché i due tipi di paura, da un lato quelle che vi rimangono da altre vite che sono state create da una grande sofferenza del corpo impregnato dall'anima e dall'altro lato quelle che generate continuamente, sono anch'esse impregnate nell'anima.

Per combattere una paura non bisogna affrontarla, bisogna scoprirla, accettarla, amarla e bisogna soprattutto lavorare la fiducia! Ditevi semplicemente: «non temo assolutamente nulla! Chi potrebbe nuocere alla Divinità che è in me? Nessuno! So che in me esiste questo immenso potere che mi rende invulnerabile!»

Per voi che siete interamente coinvolti nella terza dimensione, è talvolta molto difficile, soprattutto nell'epoca attuale, affrontare tutto quanto dovete superare, affrontare ciò che generate e ciò che portate con voi.

Sappiate che nell'insegnamento che vi offriamo troverete sempre la buona frase, la parola che vi aiuterà a superare, a comprendere. Ve lo ripetiamo diverse volte ma non comprendete, non siete pronti a comprendere! Certo capite la parola perché è semplice e perché fa parte del vocabolario del nostro canale! Ma comprendere non è sufficiente! Comprendere con il vostro mentale, con il vostro intelletto, è una cosa, ma comprendere la parola al di là delle parole è un'altra cosa! Anche questo si impara!

Fareste immensi progressi se foste molto più attenti di fronte alla vostra vita, di fronte ai vostri comportamenti! Se viveste più consapevolmente tutte le azioni della vostra giornata, non solo imparereste anche molto di più sulla vita ma avreste più opportunità a vostra disposizione! Sareste attrezzati molto meglio per affrontare le esperienze della vostra vita!

Vivete molte delle vostre esperienze senza essere presenti, senza coscienza. Eseguite meccanicamente le azioni della vostra vita! Dal mattino alla sera agite come automi! Credete di essere presenti nella vostra vita lavorativa, ma non vi rendete conto che compite le azioni della vostra vita in modo automatico!

Per essere pienamente consapevoli di ciò che siete, dovete prendere coscienza di ciò che fate, delle vostre azioni, dei vostri pensieri e delle vostre emozioni. All'inizio questo richiede molta attenzione, molti sforzi, ma una volta che avete cominciato ad avviare il processo, diventate consapevoli delle vostre azioni e dei vostri pensieri e guadagnate maggiori possibilità non solo per dirigerle meglio ma anche per afferrare la quintessenza di tutte le vostre azioni e di tutte le vostre esperienze.

Non dimenticate una cosa molto importante; appena vi sentiti indeboliti da una paura, siete vulnerabili alle forze della luce oscura, queste forze che cercano con ogni mezzo di frenarvi, di farvi cambiare direzione o di immobilizzarvi. Esse sono in attesa, in agguato nell'ombra, del momento in cui possono raggiungervi, che sia a livello del vostro emozionale, delle vostre paure o della vostra sofferenza. Pensateci, questo vi permetterà forse di essere molto più attenti a voi stessi!

Aggiungeremo questo: imparate ad offrire all'Universo ogni azione della vostra vita! Poco a poco penserete: «quando gli offro un regalo, occorre che sia bello» e desidererete perfezionarvi, desidererete che i regali che gli offrite mediante il vostro lavoro, i vostri pensieri, le vostre azioni siano sempre più belli. Di certo, inizialmente non potrete offrire un bel regalo, ma il semplice gesto di offrire è già meraviglioso, e poco a poco diverrete consapevoli del regalo che fate con il vostro tempo, il vostro lavoro, i vostri pensieri, il vostro Amore, e vedrete che questo regalo diventerà sempre più bello e vi trasformerete rapidamente.»

Potete riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni :
  • che non sia tagliato,
  • che non subisca nessuna modifica di contenuto,
  • che fate riferimento al nostro sito  http://ducielalaterre.org
  • che menzionate il nome di Monique Mathieu.
Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Francia.
Home page ~ Insegnamenti : Amore/Saggezza ~ Lavorando su se stessi ~ Corso di Saggezza ~ Transizione ~ Avvenimenti ~ Messaggio dei Gerarchi ~ Vari ~ Esercizi ~ Corpo e Salute /***/ Chiavi di saggezza /***/ Forum /***/ Contatto /***/ Il sito : La mappa del sito ~ Aiuto ~ Home page ~ /***/ Stampare ~ Sito principale

Fate uno scambio di link con il nostro sito !         Votate per noi !         Per una migliore visibilità, scarica il browser Firefox gratuito