Imprimer la page en noir et blanc  Un coup de main  La carte du site  Faites le pont avec notre site!  Abonnez-vous au flux RSS!   Vous désireriez traduire certains messages ? Contactez-nous! FR  DE  EN  HE  PT 
Nous suggérons aux lecteurs qui découvrent les messages de lire d'abord les fondements.

Corso di Saggezza
Corso N° 17

 

« Vi parleremo un poco del periodo cruciale della grande transizione.

La transizione può accadere in più modi : per alcuni, può arrivare con la scomparsa del corpo fisico, del suo abbandono durante il grande passaggio (che chiamate la morte e che noi chiamiamo la vita); può arrivare anche in un altro modo, attraverso l'ascensione del corpo fisico di cui le energie e la frequenza vibratoria sono trasmutate. Può farsi anche attraverso prese di coscienza e di una elevazione, diremmo anche di un possibile ratto da questo mondo con il corpo fisico. Vi sono dunque tre possibilità: ve ne sono di più, ma queste sono i tre modi principali di vivere questa transizione che sarà qualche cosa di così importante che voi non ve lo potete immaginare.

Vi diremo che per una maggior parte degli esseri umani la transizione si farà con una partenza da questo mondo ; lasceranno semplicemente il loro corpo. Questo non vuol dire che coloro che lasceranno il loro corpo non saranno pronti nella loro anima, nella loro evoluzione. Questo può far parte di una scelta per andare più veloce, per vivere il passaggio molto importante dove l'anima si separa dalla materia.

Un'altra parte dell'umanità potrà essere prelevata da questo mondo con il proprio corpo trasformato a livello vibratorio grazie ad un lavoro compiuto e anche grazie al “ridimensionamento” che faremmo sui corpi fisici affinché possano adattarsi ad un'altra frequenza vibratoria.

Per la terza parte, e ciò accadrà sempre più raramente, sarà l'elevazione, la transizione con il corpo di Luce.

Nel vostra lotta quotidiana rispetto alla vostra vita (la parola lotta non è esatta ma la utilizziamo lo stesso), con il modo che è tipico vostro di percepire la vostra vita, di sperimentarla e di amare, dovete semplicemente fare il meglio delle vostre capacità.

Tuttavia le capacità di ognuno evolvono e evolveranno molto rapidamente. Quello che credete di essere completamente impensabile potrà essere realizzato da molti fra di voi.

Vi chiediamo di essere vigilanti, di non essere nel volere ma nel desiderio profondo dell'anima, nel desiderio della trasformazione che viene dal cuore (e non dal mentale). Quando siete in questo desiderio profondo, siete automaticamente più vigilante con voi stessi, vi lasciate meno trasportare dal turbinio della vita e da quello dei vostri problemi che sono, secondo noi, molto illusori! Non dimenticate, cari figli della Terra, che la vita sul piano dove siete è effimero e dura solo poco tempo confrontandolo all'eternità.

Se vi diciamo questo, è per farvi capire che ogni volta che vi è possibile, andate all'essenziale, non vi perdete nei dettagli che spesso vi spingono a sbagliare.

Sappiamo fino a che punto è difficile per voi vivere questa vita nel quotidiano, fino a che punto è difficile per voi « guadagnare » la vostra vita, come voi stessi dite sulla Terra. (Questo ci fa fremere nell'ascoltare queste parole!) Guadagnare la propria vita! Non si guadagna la propria vita, la si vive molto semplicemente! Sfortunatamente siete in un sistema che vi lascia molto poca libertà ed è per questo che avete il grande merito di fare tutto quello che fate malgrado la poca libertà di cui disponete.

Ve lo abbiamo detto molto spesso, provate a relativizzare, provate ad essere in questa vita, ma senza che essa vi nasconda l'essenziale, cioè che non vi nasconda l'unità tra la vostra parte di Luce, la Parte Divina, e la vostra parte umana, materiale, che non vi nasconda l'unità tra lo spirito e la materia.

Potete creare questa unità in parecchi modi. Vi faremo scoprire un modo semplice e bello di sviluppare in voi questa coscienza del divino.

Immaginate che una parte di voi stessi è totalmente luminosa, molto fluida, perfino sottile, e che possiede un cuore, una coscienza ; l'altra parte è densa, rappresenta quello che siete nella materia, e possiede allo stesso modo un cuore e una coscienza. Tutte e due hanno il loro campo di azione.

La parte luminosa che è in voi è spettatrice, guarda agire la parte umana ; tuttavia a livello del cuore spirituale, del cuore umano, c'è una grande porta di comunicazione. La Luce della Parte Divina, dell'Essere Divino che siete può passare attraverso questa porta. E' il solo passaggio che ha per schiarire e trasformare la parte umana, la parte di materia, ma per questo, bisogna che vi sia accordo del cuore fisico e questo accordo può esserci solo attraverso l'Amore.

Avete in voi stessi due modi completamente differenti di amare : quella dell'essere spirituale, dell'Essere Divino in voi e quella dell'essere fisico, dell'essere umano. Se l'essere umano ama sufficientemente, questa porta di comunicazione tra i due cuori si aprirà senza bisogno di fare nulla ( la stessa porta esiste fra le due coscienze). Se non siete sufficientemente aperti all'Amore, la porta non potrà mai aprirsi e avrete molto più disagio a ricevere l'energia e l'Amore considerevoli dell'Essere Divino che è in voi. Avete queste due parti di voi stessi, l'essere terrestre, il cuore terrestre, la coscienza terrestre, e l'Essere Divino, con il Cuore Divino e la Coscienza Divina.

A volte questa porta di comunicazione è semiaperta, e per ciò provate un Amore diverso. Potete dire che siete in uno stato di grazia, che amate tutto il mondo, che amate in modo completo voi stessi. Una parte dell'energia dell'Essere Divino penetra nell'essere fisico, l'inonda del suo Amore Universale e illumina completamente questa parte che è ancora troppo densa.

Funzionate dunque con questi due livelli. Il fatto di averne coscienza può essere un aiuto ma anche un freno. Perché un freno ? Perché se ne avete coscienza intellettualmente , non aprirete mai le porte. Se ne avete coscienza con la percezione del cuore e con l'Amore che l'essere fisico umano è capace di dare, aprirete le porte del cuore spirituale, le porte della coscienza spirituale.

Speriamo che tutto questo è abbastanza chiaro nel vostro spirito. In definitiva, è molto più complesso di questo; al posto di essere tagliato a metà, c'è compenetrazione, ma per la comprensione umana, il fatto di esprimerci così vi può aiutare ad aprire queste due porte principali, le porte della comunicazione del cuore e della coscienza.

In meditazione, quando fate silenzio in voi, avete la possibilità di aprire le porte della comunicazione tra i due cuori e le due coscienze senza che ci sia l'intervento del vostro ego o della vostra coscienza umana. E' un grande aiuto che potete ricevere dalla Coscienza Divina e dalla coscienza spirituale.

Ogni comunicazione con le vostre guide, con noi vostri Fratelli di Luce, potrà essere fatta attraverso la coscienza spirituale, la Coscienza Divina. La comunicazione non viene fatta con la coscienza della densità da cui la frequenza vibratoria è troppo bassa. Bisogna una frequenza vibratoria molto più elevata affinché il contatto avvenga.

E' la stessa cosa quando chiedete aiuto alle vostre guide o quando ci chiedete aiuto. Questo aiuto non verrà mais accordato se è richiesto con il vostro mentale o la vostra umanità. Sarà inteso ed esaudito se è domandato dalla coscienza spirituale, la Coscienza Divina.

Questo vi può sembrare un poco complesso, ma in definitiva è molto semplice ! Bisogna lasciare agire le cose in voi, senza costrizioni, senza violenza, senza volere eccessi, ma semplicemente con il desiderio profondo di schiarire la parte materiale, umana, del vostro essere da questa Coscienza Divina, da questo Amore immenso del cuore spirituale, del Cuore Divino.

L'essere umano che siete può comprendere, vivere, sperimentare e amare attraverso la materia che lo riveste. La coscienza Divina e la coscienza spirituale possono aiutare ad innalzarsi verso un'altra comprensione, verso un'altra coscienza avvicinandosi sempre più alla perfezione e alla saggezza, alla coscienza spirituale.

Abbiamo finito di istruirvi su queste due parti che vi appartengono, ma ci ritorneremo perché è importante. E' semplice e complesso allo stesso tempo, ed è urgente che possiate liberare il passaggio tra la vostra Parte Divina e la vostra parte umana. La vostra vita ne sarà cambiata. Le vostre percezioni e i vostri comportamenti saranno completamente diversi. Il vostro modo di amare sarà ugualmente differente.”

 

 

Potete riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni :
  • che non sia tagliato,
  • che non subisca nessuna modifica di contenuto,
  • che fate riferimento al nostro sito  http://ducielalaterre.org
  • che menzionate il nome di Monique Mathieu.
Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Francia.
Home page ~ Insegnamenti : Amore/Saggezza ~ Lavorando su se stessi ~ Corso di Saggezza ~ Transizione ~ Avvenimenti ~ Messaggio dei Gerarchi ~ Vari ~ Esercizi ~ Corpo e Salute /***/ Chiavi di saggezza /***/ Forum /***/ Contatto /***/ Il sito : La mappa del sito ~ Aiuto ~ Home page ~ /***/ Stampare ~ Sito principale

Fate uno scambio di link con il nostro sito !         Votate per noi !         Per una migliore visibilità, scarica il browser Firefox gratuito