Imprimer la page en noir et blanc  Un coup de main  La carte du site  Faites le pont avec notre site!  Abonnez-vous au flux RSS!   Vous désireriez traduire certains messages ? Contactez-nous! FR  DE  EN  PT 
Nous suggérons aux lecteurs qui découvrent les messages de lire d'abord les fondements.

Amore/Saggezza
Non avere alcun rimpianto

05/05/2012

"In questi ultimi tempi, vi sono state date molte informazioni per permettervi di capire meglio non quello che siete ma quello che diventate. Sappiamo che poco alla volta tutto questo metterà radici in voi e che, con le energie che ricevete, vi trasformerà.

In alcuni esseri umani, le trasformazioni potranno essere rapide, e in altri un po' più lente, ma che importa ? L'importante è di arrivare alla meta, l'importante è di presentarvi davanti alla grande porta di Luce e dirvi : "Ho fatto del mio meglio con quello che ero, con quello che ho compreso, con l'Amore che avevo." Quello che conta è di non avere rimpianti, è di dirvi che nella vostra vita avete fatto tutto quello avete potuto, perfino gli errori, perché gli errori sono portatori di evoluzione, a condizione di non ripeterli continuamente.

Quando fate un errore e capite l'errore che avete fatto, questo vi permette di evolvere, vi permette di salire un nuovo gradino, quindi non bisogna avere alcun rimpianto, perché, in definitiva, tutte le esperienze che compite nella gioia, nel dolore, e anche con dei comportamenti che non sono compresi né da voi né dagli altri, vi conducono inesorabilmente verso la meta, quella che ognuno di voi si è fissata.

La meta non sarà mai la stessa per tutti ! Anche se prendete la stessa strada, non avete la tutti la stessa evoluzione e gli stessi percorsi interiori. Tuttavia questa meta vi riunisce, perché vi conduce tutti al vostro destino, all'immensa Luce che si trova alla fine della strada.

Per questo vi chiediamo di essere sempre molto rispettosi gli uni nei confronti degli altri, di capire che ognuno ha il suo proprio modo di funzionare. Anche se siete in comunione spirituale, bisogna che capiate a che punto la vostra differenza è reale e tuttavia arricchente, perché ognuno può essere lo specchio dell'altro.

Arriverà il momento in cui non percepirete più queste differenze, perché sarete semplicemente connessi alla Parte Superiore degli esseri che vi circondano. Quando arriverete a percepire sempre meno le differenze che possono ancora dividervi, che possono fare in modo che pronunciate delle parole inferiori gli uni verso gli altri, quando non avrete più giudizi, saprete di essere pronti a percepire non solo la vostra realtà, la vostra divinità, ma anche la realtà dell'altro nella sua propria divinità."

 

Potete riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni :
  • che non sia tagliato,
  • che non subisca nessuna modifica di contenuto,
  • che fate riferimento al nostro sito  http://ducielalaterre.org
  • che menzionate il nome di Monique Mathieu.
Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Francia.
Home page ~ Insegnamenti : Amore/Saggezza ~ Lavorando su se stessi ~ Corso di Saggezza ~ Transizione ~ Avvenimenti ~ Messaggio dei Gerarchi ~ Vari ~ Esercizi ~ Corpo e Salute /***/ Chiavi di saggezza /***/ Forum /***/ Contatto /***/ Il sito : La mappa del sito ~ Aiuto ~ Home page ~ /***/ Stampare ~ Sito principale

Fate uno scambio di link con il nostro sito !         Votate per noi !         Per una migliore visibilità, scarica il browser Firefox gratuito